CEROTTO CUCITO SULLA LINGUA E VERME SOLITARIO / La moda choc delle diete su internet (Pomeriggio 5)

- Emanuela Longo

Cerotto cucito sulla lingua e verme solitario, ultime news: i metodi choc per perdere peso in modo stravagante, doloroso e pericoloso raccontati a Pomeriggio 5.

Barbara_d_urso_pomeriggio_5_1_FB_2017
Pomeriggio 5, Barbara d'Urso

Cosa si è disposti a fare per dimagrire a tutti i costi? Ce lo racconta oggi Barbara d’Urso nel corso della nuova puntata di Pomeriggio 5, che porrà l’accento sulle mode choc delle diete su internet. Due le tattiche adottate dai fautori delle diete a tutti i costi, la prima delle quali avrebbe a che fare con un cerotto cucito sulla lingua. Una moda che, come riporta Panorama arriverebbe dagli Stati Uniti e rappresenterebbe una delle tattiche per perdere peso. Si tratta di un cerotto fatto di marlex, ovvero del medesimo materiale usato per gli interventi di ricostruzione per ernie. Si chiama Miracle Pacht e per essere applicato richiede sei punti di sutura. Ma in che modo agirebbe nel controllo del peso? In realtà la spiegazione è semplice: l’applicazione risulta essere così dolorosa al punto tale da impedire al paziente di mangiare qualunque tipo di alimento solido. Questo porterebbe alla sola assunzione di liquidi ed integratori che farebbero quindi dimagrire molto velocemente. L’applicazione del cerotto per dimagrire non dovrebbe essere prolungata per più di un mese, tempo utile per perdere diversi chili. Il dispositivo per dimagrire, pensato dal chirurgo plastico americano Nikolas Chugay costerebbe 2 mila dollari ma non sarebbe ancora stato approvato dalla Food and Drugs Administration a causa di tutta una serie di dubbi legati alla quasi certa ripresa dei chili persi dopo i 30 giorni di applicazione del cerotto cucito sulla lingua.

Per chi teme il dolore che potrebbe subire con l’applicazione del cerotto dimagrante, arriva un’altra moda altrettanto choc, pensata per chi ha voglia di dimagrire. C’è chi, infatti, esasperato dai chili di troppo ha deciso di porre rimedio ingerendo un verme solitario acquistato online. Ciò che può apparire pura fantascienza, in realtà è realmente avvenuto in Iowa (USA), dove una donna si è recata dal suo medico curante riferendo di aver assunto il verme solitario facendo scattare l’allarme. Per far fronte al problema, come rivela il portale Absurdity is Nothing, il medico ha allertato il Dipartimento della Salute Pubblica dello stato americano, il quale ha suggerito un farmaco svermante o specifico per portare alla morte il parassita ingerito dalla donna. “A chi desidera dimagrire è consigliato adottare comprovati metodi di perdita del peso; consumare meno calorie e aumentare l’attività fisica”, ha consigliato il direttore medico del reparto, evidenziando i pericoli e gli effetti collaterali derivanti dall’assunzione di vermi solitari, tra cui il più grave: la morte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori