RADIOHEAD CONCERTO/ Firenze, nessun flop dopo il mistero della vendita dei biglietti. Il selfie di Luca Lotti

- Morgan K. Barraco

Radiohead in concerto a Firenze: quale sarà la scaletta prevista per oggi? Clamore per “l’abbandono” di molti fan, che hanno rivenduto i ticket per il live

radiohead_facebook
Foto da Facebook

Per ore sui social non si è parlato d’altro, la vendita dei biglietti da parte di chi li aveva acquistati aveva fatto temere il peggio per il concerto di Firenze dei Radiohead ma alla fine tutto è scoppiato come una bolla di sapone. Nessun flop per la band accolta da oltre quarantamila fan assiepati nel parco delle Cascine per la loro prima data italiana. Musica, suoni, applaus per gli alternative rockers dell’Oxfordshire che hanno saputo conquistare i presenti tra i quali c’era anche il ministro dello sport Luca Lotti. Le prime immagini e i video in arrivo sui social di minuto in minuto hanno subito chiarito che l’evento era quello che tutti avevano preventivato, ovvero un successo, e anche il ministro non si è tirato indietro quando si è trattato di postare la foto insieme alla moglie al concerto scrivendo: “Dopo tanto tempo stasera al concerto dei #Radiohead di #Firenze con mia moglie”. Ecco qui lo scatto. (Scalise Piera).

Un tripudio di luce ed emozioni a Firenze per il concerto dei Radiohead, accolti da un applauso di ben 40 mila persone. Negli ultimi minuti la band, composta da Thom Yorke, Jonny Greenwood, Ed O’Brien, Colin Greenwood e Philip Selway, si è esibita in Everything in its right place, Let down, Bloom, Weird fishes/Arpeggi e Idioteque. Ricordiamo che i Radiohead sono un gruppo musicale alternative rock inglese proveniente dall’Oxfordshire che si è formato nel 1985. Fino al 1992, quando cambiarono nome, erano noti come On a Friday. Luci bianche e sinfonie ben note al pubblico hanno estasiato la Visarno Arena. Il primo pezzo eseguito dalla band é stata la delicata Daydreaming, voce e piano, da Moon Shaped Pool, ultima fatica sfornata lo scorso anno.

Il concerto dei Radiohead a Firenze sta regalando grandissimo spettacolo come possiamo vedere anche sui social network dove i presenti pubblicano davvero tantissime foto e anche piccoli video. Tra le emozioni più commnetate c’è quella della presenza del dj londinese James Blake che tra le otto e le nove ha aperto il concerto con grandi applausi da parte del pubblico. Si sono sibiti anche, prima di James Blake, Junun, il side progjet di Jonny Greenwood  con l’israeliano/indiano Shye Ben Tzur e anche i The Rajasthan Express. Sicuramente un mix di culture che porta sul palcoscenico anche diversi tipi di approccio musicale sempre apprezzato dal pubblico. Le prime immagini poi che arrivano direttamente dal concerto dei Radiohead regalano grandissime emozioni perché gli artisti hanno dimostrato anche grande carica grazie alla loro esplosivitià che arriva non solo da quanto suonato, ma anche dalla grande voglia di dimostrare ritmo e grande volontà sul palco. Staremo a vedere poi cosa accadrà da qui alla fine dell’evento a Firenze. (agg. di Matteo Fantozzi)

Sono attesi ben 50mila fan per il concerto dei Radiohead di questa sera in quel di Firenze. La band apre le porte al primo grande evento musicale dell’estate in Italia, che si presenta già con un ricchissimo calendario fitto di impegni. Le persone che assisteranno al concerto di stasera, mercoledì 14 giugno, sono attese dall’intera Europa. Tante le precauzioni così come i cambiamenti di tragitto delle linee. E, così come si legge sul sito dell’ATAF, apprendiamo: “Si comunica che, in occasione del concerto dei Radiohead previsto alla Visarno Arena Mercoledì 14 Giugno 2017, il servizio delle le linee 11, 14, 17 e 23 sarà potenziato in orario 23.00-02.00”. Ed intanto, anche la linea 1 della tramvia proseguirà in via eccezionale fino alle 2 del mattino, con ben 34 corse supplementari. I tram garantiti nel corso della notte quindi, saranno uno ogni 5/6 minuti, in entrambe le direzioni di corsa. Questo allungamento dell’orario, favorirà chi non possiede mezzi propri, a raggiungere abitazioni, hotel e alloggi in sicurezza e serenità. Ed intanto, l’area attorno alle Cascine sarà chiusa e il capolinea della linea ATAF 60, spostato – momentaneamente – in Piazza Puccini. Per qualsiasi altra informazione utile, vi invitiamo a consultare il sito dell’ATAF (http://www.ataf.net/). (Aggiornamento di Valentina Gambino)

I Radiohead sbarcheranno in Italia il 14 e il 16 di giugno. Stasera, la famosissima band suonerà al Parco delle Cascine di Firenze mentre il 16, all’iDays Festival al Parco di Monza. I biglietti per i due attesissimi concerti, erano stati messi in vendita lo scorso novembre e, in pochissime ore sono stati venduti interamente, e adesso? Ad oggi, “narra la leggenda” della rete, che ci sia una frenetica corsa alle vendite all’ultimo momento per potersi “liberare” dei biglietti. Come mai sta accadendo questo? E soprattutto, la vendita dei biglietti per il concerto dei Radiohead è frutto di un messaggio virale della rete oppure si tratta di verità? “Vendo biglietti dei Radiohead”, pare essere negli ultimi tempi, il meme più diffuso tra i canali social. Inizialmente, si pensava che la paura del terrorismo potesse essere alla base di questa strana situazione ma, ad oggi, forse l’obiettivo principale di chi ha acquistato frettolosamente i biglietti, sia stato semplicemente quelli di rivenderli a prezzo maggiorato, a poche ore di distanza dall’evento. Ed intanto, la rete si è scatenata con sfottò degni di nota: “Vendo persone per comprare i biglietti dei Radiohead”, “Calcolando tutti i ‘Vendo biglietti dei #Radiohead’, a Firenze il 16 si starà belli larghi”, “Vendo i Radiohead”, “Offro 1€ per biglietti Radiohead”, “Domani al concerto dei Radiohead saremo in 10. Questa è una gioia IMMENSA”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Il giorno del concerto dei Radiohead a Firenze è finalmente arrivato. La band suonerà questa sera per la prima delle due date italiane in un città blindata anche per il Pitti Uomo. Il concerto dei Radiohead è salito alla ribalta non solo per lo show attesissimo dai fans ma anche per il gran numero di utenti che stanno rivendendo il biglietto. Una psicosi nata dalla paura del terrorismo dopo quanto accaduto al concerto di Ariana Grande a Manchester. Tuttavia, gli irriducibili fans, quelli che attendono da mesi la data fatidica, non vedono l’ora che lo show abbia inizio. “Per quei due o tre che non si sono rivenduti il biglietto oggi è il grande giorno, i Radiohead arrivano a Firenze! Siete carichi per oggi? Farete ore di fila oppure arriverete a ridosso dell’inizio del concerto? E quale canzone sognate di poter ascoltare?”, si legge sulla fanpage italiana della band. Nessuna paura, dunque, per chi sognava da tempo di vedere un concerto dei Radiohead. Cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Città blindata per il concerto dei RadioHead che oggi saranno a Firenze per un concerto che ha portato con sé divieti e allarmi. Mentre continua la misteriosa rivendita dei biglietti, l’amministrazione comunale ha messo in pratica una serie di provvedimenti scattati già ieri a cominciare dai divieti di sosta e transito sul piazzale delle Cascine e la chiusura del Parco. Oggi, 14 giugno, dalle 6 sarà istituito un divieto di sosta in via delle Cascine per le fermate del trasporto pubblico mentre in piazzale Vittorio Veneto saranno allestiti il parcheggio riservato ai bus dei fans club, a ciclomotori e motocicli mentre i mezzi dei disabili potranno arrivare fino al Piazzale delle Cascine. Potenziati i trasporti pubblici in occasione dell’evento. La stessa Amministrazione ha comunicato che la tramvia sarà attiva fino alle due di notte per permettere a tutti di raggiungere il parco con un prolungamento straordinario del servizio della Linea 1 fino e corse supplementari. Tutte le informazioni utili sulla viabilità sono disponibili anche sul sito www.visarnoarena.it/ (Scalise Piera)

Visarno Arena di Firenze si animerà oggi, mercoledì 14 giugno 2017, grazie alla musica dei Radiohead ed alle 50 mila persone stimate che accorreranno ad assistere al loro concerto. La band prosegue con il suo A Moon Shaped Pool World Tour 2016 ed ha attirato con forza l’attenzione del pubblico, ma il clamore ha anche interessato le forze dell’ordine. La grande affluenza ha messo infatti in difficoltà l’amministrazione comunale in termini di sicurezza, soprattutto per quanto riguarda la viabilità. Già dalla giornata di ieri sono stati attivati i divieti di transito e sosta per quanto riguarda il piazzale delle Cascine, luogo in cui si terrà il concerto dei Radiohead. Oggi invece il blocco riguarderà tutto il perimetro, mentre la chiusura del Parco è prevista già dalle 9. Come sottolinea La Repubblica, i divieti di transito saranno attivi fino alle 2 di questa notte, orario in cui è prevista la defluizione del pubblico.

La grande attesa è tuttavia diretta per lo più per la scaletta che i Radiohead metteranno in scena per la loro tappa fiorentina, che secondo alcune previsioni potrebbe iniziare con Daydreaming, un estratto dell’album promosso dal tour. Così come Ful Stop, The Numbers e Identikit. I fan potranno inoltre assistere brani della vecchia guardia, come Lucky, un brano del 2005 e celebre perché associato alla colonna sonora della serie Tv Six Feet Under. Spazio anche ad altre hit dei Radiohead come Bodysnatchers, un estratto del 2007 dell’album In Rainbows, e You and Whose Army?, che risale invece ad una decade più “antica”. La band infatti ha inserito il singolo nel disco Amnesiac, diffuso nel 2001. 

In queste ore il concerto dei Radiohead ha fatto parlare molto i media e le testate di gossip per via della rivendita che in queste ore ha riguardato i biglietti per il concerto della band. Secondo l’opinione di Wired il motivo potrebbe essere dovuto ad un acquisto d’impulso, magari da parte di chi non è del tutto un fan convinto dei Radiohead. Per altri invece l’evento è dovuto a quanto accaduto durante il concerto di Ariana Grande a Manchester, all’attacco terroristico che ha seminato paura e morte. L’abbandono di molti potenziali ammiratori dei Radiohead prevederà quindi un’affluenza al concerto inferiore alle aspettative? Di certo la band Indie e alternative può contare su uno zoccolo duro di veri e propri fan, che non si lascerà sfuggire l’occasione di poter acquistare il biglietto per il live, magari dopo aver vissuto un’amara delusione ai botteghini. 

Possibile scaletta di questa sera, in base ai concerti più recenti dei Radiohead

Daydreaming

Lucky

Ful Stop

15 Step

Airbag

Myxomatosis

All I Need

Pyramid Song

Everything in Its Right Place

Bloom

Identikit

Weird Fishes/Arpeggi

Idioteque

The Gloaming

The Numbers

Bodysnatchers

Street Spirit (Fade Out)

BIS

You and Whose Army?

There There

Paranoid Android

Lotus Flower

Karma Police

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori