A SEMINAR LA BUONA PIANTA/ A Milano torna il Festival per riflettere sul rapporto tra uomo, piante e ambiente

- Bruno Zampetti

A Milano è incorso il Festival “A Seminar la Buona Pianta”, ideato e prodotto da Aboca, che invita a riflettere sui rapporti fra uomo, piante e ambiente

estate_grano_papavero_natura_pixabay_2017
Pixabay

IL FESTIVAL “A SEMINAR LA BUONA PIANTA”

A Milano è incorso il Festival “A Seminar la Buona Pianta”, ideato e prodotto da Aboca e che, attraverso tre giorni di letture, interviste, spettacoli e passeggiate urbane invita a riflettere sui rapporti fra uomo, piante e ambiente. L’evento terminerà domenica 1° ottobre dopo l’apertura di venerdì 29 all’Orto Botanico di Brera con un reading dell’attore Fabrizio Gifuni, sabato 30 è in programma un’intera giornata dedicata all’Ecologia del denaro, con interventi importanti come quello del Direttore generale della Banca d’Italia, Salvatore Rossi, e del drammaturgo di fama internazionale Stefano Massini. “La speculazione finanziaria di fatto si è sostituita alla reale produzione di ricchezza delle Nazioni, con le conseguenze che tutti conosciamo. Noi crediamo sia necessario un nuovo modello di sviluppo che garantisca sostenibilità ambientale e rispetto dei diritti di ogni essere umano”, sono le parole di Massimo Mercati, Direttore generale di Aboca, riportate da Adnkronos.

GLI INCONTRI IN PROGRAMMA

Nella serata del 30 è programma un incontro al Teatro dal Verme con lo scrittore indiano Amitav Ghosh, cui segue lo spettacolo “Non ci sono più le quattro stagioni”, con il connubio Mercalli-Banda Osiris che unisce scienza e divertimento per dare una risposta sui generis alla questione affrontata dallo scrittore e per offrire spunti di riflessione negli individui. L’ultima giornata del Festival, domenica 1° ottobre, comincia con una colazione vitaminica alla Darsena a base di frutta e centrifugati offerti da Aboca, cui seguirà un viaggio lungo il Naviglio Grande alla ricerca delle piante spontanee che crescono nell’asfalto insieme a esperti botanici. Al Mare Culturale Urbano saranno distribuiti invece dei semi di melissa, calendula, echinacea, coriandolo e iperico. In serata la musica e le parole del cantautore emiliano Vasco Brondi, protagonista di un incontro-intervista live con Giovanna Zucconi, direttore artistico del Festival.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori