GIOSTRA DEL SARACINO 2017/ Arezzo, chi vincerà la lancia d’oro? La Provaccia a Porta del Foro

- Silvana Palazzo

Giostra del Saracino 2017 di Arezzo, chi si aggiudicherà la lancia d’oro? A Porta del Foro la Provaccia, ma oggi, domenica 3 settembre, sarà tutta un’altra storia. Le ultime notizie

giostra_saracino_wikipedia
Giostra del Saracino 2017, Arezzo (Foto: da Wikipedia)

La Giostra del Saracino è una delle manifestazioni di origine medievale più antiche d’Italia: si svolge nella Piazza Grande di Arezzo a giugno e oggi, prima domenica di settembre. Questa competizione cavalleresca coinvolge i quattro quartieri della città: Porta Santo Spirito, Porta Crucifera, Porta del Foro e Porta Sant’Andrea. Chi si aggiudicherà la lancia d’oro? La Giostra del Saracino consiste nel colpire, a galoppo del proprio cavallo e con una lancia in mano, lo scudo di Buratto, un fantoccio che rappresenta il “Re delle Indie”. Per vincere bisogna però anche schivare il mazzafrusto imbracciato dal Buratto, che gira velocemente colpendo il fantino quando viene toccato. Ogni quartiere ha due cavalieri, ognuno dei quali ha due turni a disposizione. Il quartiere che raccoglie più punti vince. La Giostra del Saracino è un evento affascinante per l’atmosfera medievale che riesce a ricreare. Per l’occasione vengono infatti riproposti i costumi del tempo. Si tratta di una manifestazione storica, della quale ha parlato Dante Alighieri nella Divina Commedia.

I SOGNI DI GLORIA DOPO LA PROVA GENERALE

La Giostra del Saracino è nata come un esercizio militare, poi è diventata una competizione. Attualmente viene preceduta dall’esibizione degli sbandieratori al ritmo di tamburi e chiarine, che sono delle trombe tipiche del Medioevo. Segue poi un corteo storico con figuranti che sfilano per le strade della città. Venerdì si è tenuta una Provaccia a dir poco spettacolare: così viene comunemente chiamata la Prova Generale della Giostra del Saracino. Ad aggiudicarsi quella della 135esima edizione è stato il quartiere di Porta del Foro: si tratta del quarto successo nelle ultime cinque edizioni della Provaccia per i giallorosso. Anche per questo motivo Porta del Foro si candida ad un ruolo di primo piano oggi, domenica 3 settembre: le aspettative sono tante, come i sogni di vittoria. Il cavaliere Adalberto Rauco è convinto: «Noi siamo pronti. Questa Provaccia è l’ennesima conferma degli ultimi tempi. Tutto il lavoro che abbiamo fatto e stiamo facendo ci ha portato ad essere qui oggi», ha dichiarato, come riportato da agenziaimpress.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori