Marito e moglie si accoltellano a Cava de’ Tirreni/ Salerno: lei morta, lui grave. Figli giocavano in cortile

- Niccolò Magnani

Cava de Tirreni, marito e moglie si accoltellano nel Salernitano: 41enne morta, lui ferito grave in ospedale, il tutto mentre i figlio giocavano nel cortile. Sconosciuto il movente

ascensore_carabinieri_sigilli_palazzina_lapresse_2017
Pescara, omicidio dopo lite in condominio (LaPresse)

Un nuovo orrendo caso di cronaca ed un nuovo orrendo contesto familiare rovinato per sempre: un marito e una moglie litigano più del dovuto e si ritrovano nel giro di qualche ora una all’obitorio e l’altro gravissimo ricoverato nell’ospedale di Cava de’ Tirreni nel Salernitano. Nunzia Maiorano, 41enne e il marito Salvatori Siani, 48, stavano litigando in casa quando ad un certo punto è scattato qualcosa di imponderabile e la lite si è trasformata in tragedia: pare infatti che si siano accoltellati a vicenda, almeno stando ai primi rilievi svolti dai carabinieri salernitani giunti nell’appartamento situato in frazione Sant’Anna. Pare che i due coniugi non avessero particolari violenze o denunce pregresse registrate e i vicini al momento non hanno voluto rilasciare alcun commento, sotto choc per quanto avvenuto a pochi metri da loro.

I FIGLI STAVANO GIOCANDO NEL CORTILE

Un elemento forse marginale per le indagini ma inquietante per lo sviluppo dell’intera tragedia è la presenza a poca distanza dei loro figli: giocavano in cortile, giovanissimi, e non potevano sapere quello che invece tra le mura di casa loro stava accadendo in quei minuti di follia. Al culmine del litigio infatti il padre avrebbe accoltellato la moglie che ancora va chiarito se abbia agito per prima o se invece ha tentato in un secondo momento di difendersi: le dinamiche e le responsabilità verranno stabilite dalla Procura e dai carabinieri che stanno ricostruendo la dinamica della vicenda, ma al momento un fatto chiaro e inspiegabile resta. Quei figli non hanno più una madre e il padre è ricoverato in gravi condizioni e comunque accusato di omicidio ai danni della coniuge.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori