Roma, 20 arresti al Tufello: sgominata banda della droga/ Video, gli ‘intoccabili’: “entrate con carri armati”

Roma, operazione Dia: 22 arresti, sgominata maxi banda dello spaccio di droga nel Tufello. Ultime notizie, presi “gli intoccabili”: “entrate solo con carri armati”

08.11.2018, agg. alle 11:53 - Niccolò Magnani
ostia_polizia_spada_sgombero_mafia_lapresse_2018
Operazione e arresti Polizia (LaPresse)

Con 22 arresti è stata smantellata questa mattina a Roma una maxi banda che operava nello spaccio e traffico di droga non solo nella Capitale, ma anche con legami a Milano, Cagliari e Genova: una organizzazione criminale impostata come se fosse un para-esercito, con regole ferree e feroci conseguenze per chi avesse voluto contrapporvi. Anche per questo l’operazione portata a casa dalla Polizia riveste di un’importanza se possibile ancora maggiore: cocaina, hashish e marijuana spacciate per moltissimi quartieri romani e non solo, con un traffico che durava da anni praticamente incontrastato. Come riporta Repubblica Roma, «l’organizzazione operava nel quartiere Tufello, nella periferia della Capitale, soprattutto  tra i caseggiati di Via Tonale, Via Monte Petrella, Via Monte Crocco e Via Monte Epomeo». Secondo quanto riportato da Roma Today, in alcuni arresti precedenti della stessa banda – durante il processo – alcuni “capibanda” riferivano minacce del genere, «Questa la pagate (…) Al Tufello da oggi potete entrà solo con i carri armati (…) Siete tutte guardie infami».

PRESI “GLI INTOCCABILI”: “QUI POTETE ENTRARE SOLO CON CARRI ARMATI”

Secondo quanto riportato dagli investigatori dopo i 22 arresti di stamane, «la banda era organizzata militarmente e in grado di reperire grossi quantitativi di sostanze stupefacenti destinate allo spaccio, con l’aggravante di essere una “consorteria criminale armata». Dalla Procura di Roma alla Direzione Distrettuale Antimafia (la Dia) fino alla Polizia di Stato, un pool di coordinamento che ha portato al reperimento e allo smantellamento della banda criminale impegnata nello spaccio di droga: un “successo” con 22 arresti emessi dal Gip assieme ad una serie ingente di perquisizioni lungo mezza Capitale. Erano considerati “Gli Intoccabili” del Tufello proprio per il loro sistema militare con a capo il sodalizio di Fabio Guida e Christian Primavera, due dei 22 arrestati stamattina. L’impiego delle “vedette”, posizionate nei punti nevralgici del quadrilatero romano – via Tonale, via Monte Petrella, via Monte Crocco e via Monte Epomeo – di fatto consentiva loro di scorgere l’arrivo delle forze dell’ordine e quindi di allertare i pusher di turno per potersi disfare del carico ingente di droga che portavano appresso.

QUI IL VIDEO DELL’ARRESTO A ROMA TUFELLO