Stefano Costantino, 68enne scomparso da un mese/ Messina, la figlia “forse ha visto qualcosa” (Chi l’ha visto)

Stefano Costantino, 68enne scomparso da un mese: l’appello della figlia Giusy alla trasmissione Chi l’ha visto, ha avuto un “brutto incontro”?

10.12.2018 - Emanuela Longo
Stefano Costantino, 68enne scomparso
Stefano Costantino, 68enne scomparso (Chi l'ha visto)

Stefano Costantino, 68enne di Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina, è misteriosamente scomparso lo scorso 3 novembre dopo essere uscito di casa per andare a comprare il pane e le uova. Stefano è un dipendente pubblico in pensione ed ha difficoltà nel deambulare. Sabato 3 novembre, intorno alle 6.30 del mattino esce di casa con la sua auto, una Fiat Punto targata AM259NW per recarsi in località Migliardo dove avrebbe dovuto compiere degli acquisti, come anticipato al figlio telefonicamente. Da quel momento però, dell’anziano si perdono le tracce. L’uomo aveva con sé il proprio cellulare ma dopo la sua sparizione ha squillato a lungo a vuoto salvo poi risultare sempre spento. Oggi, alla trasmissione Chi l’ha visto la figlia ha lanciato un nuovo appello telefonicamente. “Quella mattina mio papà è uscito, è andato a farsi la barba, ha comprato il pesce ed è salito in questo paese a comprare uova e pane. Tra le ricerche fatte mio papà non è sceso da Migliardo, il suo telefono ha smesso di squillare”, ha spiegato la donna, ripercorrendo le misteriose fasi della sua sparizione. “Mio fratello lo ha chiamato alle 11.30 circa e gli ha detto che stava andando a prendere pane e uova”, poi il silenzio più assoluto.

STEFANO COSTANTINO SCOMPARSO: L’APPELLO DELLA FAMIGLIA

Oltre a Stefano Costantino non si trova neppure la sua Fiat Punto rossa: che fine ha fatto l’uomo 68enne? Da oltre un mese di lui la famiglia non ha più notizie e naturalmente c’è molta preoccupazione. La cosa strana è che l’uomo è scomparso con la sua vettura: è possibile che abbia assistito a qualcosa di pericoloso? “Noi non sappiamo nulla, non si trova né la macchina né lui. non è potuto scomparire nel nulla!”, ha commentato oggi la figlia Giusy al telefono con la trasmissione di Raitre. “A questo punto pensiamo che gli è successo qualcosa”, è il dubbio della donna condiviso dal resto della sua famiglia. Non si esclude, infatti, che Stefano possa aver avuto un brutto incontro: “Può essere, lo abbiamo pensato. A questo punto pensiamo a tutto. Secondo me non è sceso in paese”, ha aggiunto Giusy. Il conduttore ha infine rivolto un appello coloro che hanno le seconde case affinché possano andare a controllare se per caso possano esserci le tracce di Stefano e della macchina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA