CRISTIANOFOBIA/ Trans si sdraia sull’altare di una chiesa: gesto blasfemo per riempire vite vuote

- Paolo Vites

Un trans appartenente a una organizzazione sessuale anarchica si è sdraiato mezzo nudo sull’altare di una chiesa, ecco le immagini del gesto blasfemo

femminista_blasfemia_chiesa_parigi_2018_twitter
Foto da Twitter

Poliziotti fuori delle chiese nei paesi a maggioranza islamica già ci sono, visto il numero di attentati da parte dei fondamentalisti islamici, purtroppo spesso e volentieri si girano dall’altra parte. Qui in Europa, a parte il caso del povero sacerdote sgozzato durante la messa in Normandia, di attacchi terroristici alle chiese non se ne vedono, ma ce ne sono di altro tipo. Forse arriveremo al punto di tenere le chiese chiuse e mettere il campanello, come fanno le gioiellerie, per vedere chi vuole entrare e decidere così se farlo entrare o no. Di invasioni di edifici religiosi da parte delle femministe ne abbiamo purtroppo visti tanti, soprattutto in Francia, uno dei paesi più anticlericali al mondo. E ancora la Francia è vittima di questi eventi blasfemi. Un trans, appartenente a un gruppo anarchico, sembra, è entrato in una chiesa in abiti succinti, mini pant, maglietta scollata e è andata a sdraiarsi sull’altare dell’edificio, pensando bene di mettere in mostra anche il dito medio.

Insomma, un vero gesto di protesta, coraggioso, ardito, che sfida il potere e la repressione di questa chiesa che ancora oggi usa i metodi della Santa Inquisizione torturando e incarcerando omosessuali e trans. Ma dove? Ma chi li tocca? Fanno tutto loro, combattendo battaglie immaginarie per riempire le loro vite vuote, fatte di una trasgressione che ormai non impressiona nessuno. Ovviamente il commento è sempre lo stesso in questi casi: attaccare la Chiesa è come sparare sulla Croce Rossa, facilissimo e per nulla rischioso. Ma fare una azione del genere in una bella moschea, simbolo di una religione che riduce le donne a oggetti costretti a nascondersi, a non uscire di casa, e che giustifica anche l’uso della violenza su di loro? Mica scemi: sanno bene questi paladini della libertà che nel giro di 24 ore si troverebbero stesi per terra. Ammazzati. La foto del gesto blasfemo è stata pubblicata dall’Osservatorio francese sulla cristianofobia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori