Susy Paci, mamma scomparsa da Arezzo/ Il marito: “È andata via per una sbandata, si deve vergognare!”

- Emanuela Longo

Susy Paci, mamma scomparsa da Arezzo: ha preso un treno per Napoli? Il marito ai microfoni di Pomeriggio 5: rabbia verso la donna, si allontanata per una sbandata?

susy_paci_facebook
Susy Paci a Pomeriggio 5

Susy Paci è la mamma di 49 anni della quale non si hanno più notizie dalla mattina dello scorso 23 gennaio. La donna, mamma di due ragazzi, si sarebbe allontanata dalla sua abitazione di Subbiano, in provincia di Arezzo e le ultime tracce, come riporta La Nazione, porterebbero a Napoli. Gli inquirenti stanno ancora indagando sulla misteriosa scomparsa che però sembrerebbe essere legata ad un allontanamento volontario. Al momento sarebbe stato sequestrato anche del materiale informatico ma per procedere i due pm titolati del caso, quello di Arezzo ed il collega di Napoli, hanno dovuto ipotizzare due reati, seppur contro ignoti, molto gravi ovvero sequestro di personale ed occultamento di cadavere. Si tratta al momento di un atto dovuto, una questione tecnico-giuridica, dunque, senza riscontri certi. L’unica certezza è che Susy sarebbe uscita dalla sua abitazione portando con sé un trolley. A bordo della sua auto avrebbe raggiunto il centro e lasciato la vettura nei pressi della stazione, quindi avrebbe preso un treno per Napoli. A confermare ciò sarebbero state alcune segnalazioni su Facebook, a partire da un suo contatto che avrebbe rivelato di averla ospitata per una notte prima di lasciarla andare il mattino seguente. Le sue tracce si perdono definitivamente a Salerno.

SUSY PACI, LA RABBIA DEL MARITO

Un colpo di testa? Una ribellione? Un gesto dimostrativo nei confronti del marito? Potrebbe esserci questo dietro la sparizione di Susy Paci che dalla provincia di Arezzo si sarebbe spostata in direzione Napoli per poi far perdere le sue tracce. Il suo cellulare risulta staccato dopo che per giorni ha suonato a vuoto. Al momento cresce l’ansia presso i suoi familiari anche se il marito, ai microfoni di Pomeriggio 5, ha usato parole durissime contro la donna. “Io voglio che ritorni ma devo sapere che fine ha fatto e perché l’ha fatto”, ha esordito. L’uomo non riesce a darsi pace ed alla giornalista ha confermato: “Non le mancava nulla glielo assicuro e lei lo sa che io facevo il massimo e si dovrebbe vergognare!”. La rabbia dell’uomo è tanta, come emerge dalle sue parole. Pur ammettendo di amarla ancora, il marito di Susy ha anche rivelato di averla già perdonata diverse volte per delle “cavolate”. “E’ andata via per una sbandata secondo me”, ha aggiunto, “ha trovato uno meglio, è una cosa vergognosa fare un gesto così”. Nonostante tutto desidera che lei torni anche se, ammette, “non la riaccoglierei in casa, in casa mia non ci ritorna, è una cosa che non si fa”. E pensando ancora al gesto del presunto allontanamento: “E’ stata stupida. Il cellulare è la rovina delle persone”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori