TRENORD, PASSEGGERI BLOCCATI DA 2 ORE/ Video, Treno fermo sulla tratta Milano-Bergamo (video)

- Fabio Belli

Trenord, passeggeri bloccati da 2 ore a Milano: treno fermo sulla tratta per Bergamo, probabile guasto al convoglio e allo snodo ferroviario, ma passeggeri senza informazioni

trenord_treno_pixabay
Disagi e ritardi circolazione ferroviaria (Trenord, Pixabay)

Caos sulla tratta Milano-Bergamo della Trenord. Dopo aver lasciato la stazione di Milano Centrale ed aver percorso appena un chilometro, il treno numero 2633 ha arrestato la sua corsa ed è rimasto fermo fino ad oltre le 22.00, ed ancora non si hanno notizie di una ripresa della circolazione. Bloccati all’interno del convoglio, circa settecento passeggeri, pendolari con anche anziani e bambini presenti, che non hanno avuto alcuna informazione sul perché il treno si sia fermato e, soprattutto, su quando il viaggio sarebbe ripreso. Un problema che non riguarda solo l’essere bloccati da ore poco fuori la stazione di Milano Centrale, ma anche il non sapere come arrivare successivamente a Bergamo, dove come detto erano i diretti i passeggeri.

LA TESTIMONIANZA DI UN PASSEGGERO

All’interno del treno diretto a Bergamo da Milano Centrale, Domenico Marasco, uno dei passeggeri, ha raccontato telefonicamente la sua testimonianza: “Siamo bloccati da quasi tre ore e non abbiamo avuto notizie certe, fermi senza che nessuno possa sapere quando ripartiremo né come raggiungeremo Bergamo. La gente sul treno sta reagendo in maniera civile nonostante ci siano tutti i presupposti per perdere la calma, ma fortunatamente non è accaduto. Dopo quasi due ore sono riuscito a sapere da un macchinista che il problema riguarda sia il treno, sia un guasto al nodo ferroviario, ma non ci sono notizie certe. Ci hanno detto solo che sarebbero venuti a prenderci con un altro treno per portarci almeno fino a Lambrate, ma ancora non abbiamo certezze. Sappiamo solo che siamo esasperati, fermi da ore senza sapere quando la cosa si risolverà.”

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori