Omicidio Pamela, avvocato complice Oseghale: “In casa impronte di Salvini e Meloni”/ Leader FdI: “Poveretto”

Omicidio Pamela, il legale di Innocent Oseghale mette nel mirino Matteo Salvini e Giorgia Meloni: “Trovate le loro impronte nella casa dove è morta”.

12.02.2019 - Carmine Massimo Balsamo
omicidio pamela mastropietro
Pamela Mastropietro

Omicidio Pamela Mastropietro, bufera sull’avvocato del complice di Innocent Oseghale. Giancarlo Borgani, che difende il nigeriano accusato di aver spalleggiato il killer della 18enne, ha rilasciato una battuta provocatoria ai microfoni de Il Tempo nel corso del sopralluogo nella casa di Macerata dove è morta Pamela: «Scrivete che hanno trovato le impronte di Salvini e di quella di Fratelli d’ Italia… Come si chiama? La Meloni, sì». Il legale ha poi aggiunto che «tra la ragazza e L. non c’ è stato alcun rapporto», sottolineando: «Sentito un paio di giorni fa dai carabinieri ha negato qualsiasi coinvolgimento. È un ragazzo tranquillo, è in Italia come richiedente asilo, ospite della onlus Perigeo».

OMICIDIO PAMELA, LA REPLICA DI GIORGIA MELONI

Giancarlo Borgani ha infine concluso: «È stato tirato in ballo ma se non c’ è un minimo di riscontro… Di fronte al gip, intanto, è caduta l’ipotesi dell’ omicidio, quindi lui dovrebbe semmai rispondere solamente di spaccio. Questo considerato che Innocent non ha detto che L. lo ha aiutato a sezionare il cadavere». Un nuovo capitolo del terribile omicidio di Pamela Mastropietro, ma non è tardata ad arrivare la replica di Giorgia Meloni: «Il legale di uno dei nigeriani indagati per la morte di Pamela Mastropietro fa lo spiritoso durante il sopralluogo della casa del delitto: “impronte di Meloni e Salvini”. Evidentemente reputa divertente che una ragazza sia stata ammazzata e fatta a pezzi, questo poveretto», ha scritto la leader di Fratelli d’Italia su Twitter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA