PICCHIA LA MOGLIE, LEI SCAPPA COL BAMBINO E LUI SI UCCIDE/ Tragedia choc a Padova

- Dario D'Angelo

Padova: un uomo ha picchiato la moglie, questa si è rifugiata dai vicini col bimbo di 4 anni. Dopo il litigio il marito è stato trovato morto: si è sparato.

19enne denuncia stupro
Immagine di repertorio (Pixabay)

Ha picchiato la moglie, ma quando lei è scappata con il figlio di 4 anni, l’uomo si è ucciso con un colpo di pistola alla testa. E’ questa, in sintesi, la tragica sequenza verificatasi al culmine di un violento litigio familiare tra un marito e una moglie avvenuto nella frazione di San Michele delle Abbadesse, nel comune di Borgoricco (Padova). Come riportato da Il Messaggero, la situazione è precipitata quando la donna, 40 anni, spaventata dalla furia del marito 47enne, ha preso il figlio di 4 anni in braccio e insieme a lui si è rifugiata dai vicini, che le hanno dato riparo accogliendola in casa. Non è chiaro, a quel punto, cosa sia scattato nella mente del marito: forse la vergogna per il fatto che i suoi soprusi sulla moglie, recatasi dai vicini, sarebbero diventati di dominio pubblico oppure la paura di finire in carcere, fatto sta che l’uomo ha premuto il grilletto e si è tolto la vita.

PICCHIA LA MOGLIE, LEI SCAPPA COL BAMBINO E LUI SI UCCIDE

A scoprire il corpo dell’uomo è stato il vicino di casa della donna, a cui la 40enne si era rivolta chiedendo di allertare i carabinieri. Prima dell’arrivo dei militari, però, il vicino era entrato nella casa della coppia per tentare un approccio col marito, probabilmente per convincerlo a ragionare e a calmarsi. Una volta nell’appartamento, però, il vicino ha trovato il corpo del 47enne riverso per terra senza vita. Come riportato da Il Messaggero, quello di oggi non era il primo episodio di violenza che la moglie era stata costretta a subire da parte del marito in questi anni ma non lo aveva mai denunciato. Da quanto ha riferito la stessa donna, anche oggi al culmine del litigio l’uomo l’avrebbe picchiata, da qui la fuga a casa dei vicini che ha fatto da preludio al suicidio del marito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA