Margherita Agnelli/ Dopo la morte di Marella è l’unico erede dell’Avvocato Gianni

Margherita Angelli è l’unica erede dell’ingente impero dell’Avvocato Gianni: 1.5 miliardi di euro

margherita_agnelli_LaPresse
Margherita Agnelli (LaPresse)

Margherita Agnelli è la figlia di Marella, morta quest’oggi dopo una lunga malattia, e di Gianni, l’Avvocato, uno dei più grandi industriali italiani di tutti i tempi, ex presidente della Fiat ed ex numero uno della Juventus. E’ nata in Svizzera, precisamente a Losanna, il 26 ottobre del 1955 (compirà 64 anni il prossimo autunno), e da qualche ora a questa parte è divenuta l’unica erede dell’ingente patrimonio del padre, morto nel 2003, visto il suicidio del fratello Edoardo avvenuto nel 2000. Margherita si è sposata per la prima volta nel 1975 con il giornalista franco-italiano Alain Elkann, da cui ebbe tre figli: il primogenito John, attuale presidente e amministratore delegato della Exor, holding della famiglia Agnelli, Lapo, imprenditore in vari campi, e infine Ginevra, produttrice cinematografica. Il primo matrimonio durò solamente sei anni, visto che nel 1981 Margherita si risposò, questa volta con il conte francese d’origini russe Serge de Pahlen, con cui ebbe altri cinque figli: Pietro, Sofia, Maria, Anna e Tatiana.

MARGHERITA AGNELLI, FIGLIA DI MARELLA E GIANNI

Margherita Agnelli, oltre per la sua numerosa famiglia e il suo doppio matrimonio, è nota per il suo contenzioso legale con la famiglia, chiusosi nel 2015 in cassazione dopo una battaglia durata anni. Margherita avrebbe voluto incassare più soldi rispetto all’assegno ottenuto nel 2004, un anno dopo la scomparsa del padre, un bonifico bancario da 109 milioni di euro. In realtà quella sarebbe solo la cifra ufficiale, visto che pare che la figlia dell’Avvocato amministri attualmente un patrimonio da ben 1.5 miliardi di euro, una cifra sicuramente più credibile rispetto a quella di cui sopra. A svelare l’enorme somma di denaro era stato lo scandalo Panama Papers, riguardante il tesoro di vip e imprenditori all’estero, al riparo dalle tassazioni. A fare il nome dell’Agnelli un fiduciario svizzero della Fidaudit nel 2016, che svelò appunto il patrimonio esagerato amministrato dalla stessa, eredità del padre Gianni Agnelli. La figlia dell’ex presidente della Fiat vive da anni in Svizzera e i suoi avvocati hanno sempre fatto sapere che la loro cliente non ha alcun obbligo fiscale verso l’Italia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA