Festa della mamma, quando è?/ Origini e tradizione: la data è il 12 maggio 2019

Festa della mamma si festeggia il 12 maggio: origini e tradizioni di questo giorno

fiori_alberi_primavera_milano_meteo_lapresse_2017
Lapresse

La Festa della mamma si celebrerà fra poco meno di due mesi, precisamente il prossimo 12 maggio 2019. A differenza di quanto accade con la Festa del papà, che si festeggia ogni anno il 19 marzo, il giorno di San Giuseppe, non è vi una data precisa per il giorno delle madri, che cade ogni seconda domenica del mese di maggio. La Festa della mamma si celebra in Italia in quella data così come in numerosi altri stati europei nonché negli Stati Uniti, in Giappone e in Australia, mentre in altri paesi si celebra in altri periodi, leggasi ad esempio l’8 marzo nei paesi balcanici, il 15 di marzo a San Marino e il giorno dell’equinozio di primavera negli stati arabi. La Festa della mamma in Italia, così come la si intende oggi, è nata nel 1956 quando l’ex senatore ed ex sindaco di Bordighera, Raul Zaccari, assieme al presidente dell’Ente Fiera del fiore e della Pianta Ornamentale locale, Giacomo Pallanca, decise di celebrare appunto la mamma al teatro Zeni.

FESTA DELLA MAMMA, QUANDO È?

Due anni dopo lo stesso Zaccari insieme ad altri senatori presentò in Aula un disegno di legge per ottenere appunto l’istituzione della festa della mamma: ne nacque un dibattito che si protrasse fino all’anno successivo, quando poi il tutto venne ufficializzato. La “Festa della mamma” è una giornata in cui si celebra appunto il genitore femminile, ed è un periodo in cui i bambini più piccoli preparano dei lavoretti a casa e dedicano frasi d’amore, ma anche poesie e filastrocche. I più grandi invece sono soliti fare un regalo alla propria mamma, come ad esempio fiori, ma anche dei dolci o comunque un pensiero carino per ricordare la loro madre che li ha messo al mondo. Di conseguenza viene considerata oggi una delle feste più importanti dal punto di vista commerciale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA