Daniele Arduini morto rapper 19enne/ Frosinone, caduta da multipiano durante parkour?

- Emanuela Longo

Daniele Arduini, giovane rapper 19enne trovato morto in un parcheggio multipiano: giallo su dinamiche, incidente durante parkour o omicidio?

Orbassano, incinta investita
Orbassano, incinta investita (LaPresse, 2019)

Tragedia a Frosinone dove un ragazzo di 19 anni è morto dopo essere precipitato da un’altezza di circa 15 metri, finendo rovinosamente nel parcheggio multipiano di via Ciamarra, a Nord del capoluogo ciociaro. Un volo enorme che ovviamente non ha lasciato scampo alla giovane vittima, come rivelato da Corriere della Sera nella sua edizione online. La vittima era residente a Torrice, poco distante da Frosinone ed il suo ritrovamento è avvenuto poco prima dell’ora di pranzo. Il cadavere del 19enne – del quale inizialmente non sono state fornite le generalità – è stato rinvenuto nella tromba all’interno della struttura. Sul caso sono in corso le indagini da parte dei carabinieri del comando locale al fine di ricostruire l’intera dinamica e fare luce sulle reali cause della morte. Al momento, gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi, dal suicidio all’assurdo incidente per motivi ancora ignoti.

DANIELE ARDUINI, MORTO RAPPER 19ENNE: GIALLO SU DINAMICHE

Solo nel pomeriggio sono emersi ulteriori dettagli sulla morte del 19enne, trovato senza vita in un parcheggio multipiano dopo un volo di 15 metri. Si chiama Daniele Arduini e, secondo quanto reso noto da Il Messaggero nell’edizione online, sarebbe precipitato da una rampa di scale interna. Ora occorre capire la dinamica: è stato spinto da qualcuno o si è trattato di un terribile incidente. Il suo corpo senza vita è stato trovato nel parcheggio da una donna che ha subito lanciato l’allarme alle forze dell’ordine. Secondo quanto emerso, la vittima era un giovane aspirante rapper al punto da aver anche inciso un album pubblicato su Spotify con il nome d’arte di “Blind Laugh”. Tra le sue passioni anche il parkour, sport urbano che consiste nel superare vari ostacoli con salti ed acrobazie. Non si esclude che il 19enne sia precipitato proprio mentre praticava questo sport. Al momento però gli inquirenti non si sbilanciano su nessuna ipotesi al vaglio pocihè non si esclude alcuna pista, dall’incidente all’omicidio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA