Papa Francesco: “Suore, non siete colf dei preti”/ “Abuso problema serio”

- Dario D'Angelo

Papa Francesco in difesa delle suore e della sottomissione subita dalle religiose nella Chiesa: “Non siete le colf dei preti”.

papa francesco suore 2019 lapresse
Foto Osservatore Romano/LaPresse24-09-2016 Città del Vaticano - Roma - ItaliaCronacaPapa Francesco e le Suore Ospedaliere della MisericordiaNella foto: Papa FrancescoDISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE

Il messaggio alle suore e il problema abusi, Papa Francesco prende posizione e sottolinea: «Il problema degli abusi non si risolve, con soluzioni della Chiesa, da un giorno all’altro: si è cominciato un processo. Ieri è uscito un altro documento, e così, lentamente, stiamo facendo un processo. Perché è una cosa che da venti anni a adesso noi non avevamo coscienza e stiamo prendendo coscienza, con tanta vergogna, ma benedetta vergogna, perché la vergogna è una grazia di Dio. Ma è un processo e dobbiamo andare avanti, avanti, in un processo, passo passo, per risolvere questo problema». Prosegue il pontefice, come riporta Rai News: «Alcune delle organizzazioni antiabusi non sono rimaste contente dell’incontro a febbraio. ‘No, ma non hanno fatto nulla’. Io li capisco, perché c’è la sofferenza dentro. Io ho detto che se noi avessimo impiccato 100 preti abusatori in Piazza San Pietro sarebbero stati tutti contenti, ma il problema non sarebbe risolto». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

PAPA BERGOGLIO FRENA SU DIACONATO FEMMINILE

Con la schiettezza che sempre lo contraddistingue Papa Francesco si rivolge alle suore toccando un nervo scoperto della Chiesa, quello della “sottomissione” delle religiose. Parlando all’Uisg, l’Unione internazionale delle superiore generali, il Santo Padre – come riportato da Quotidiano.net – ha voluto precisare:”Tu non ti sei fatta religiosa per diventare la domestica di un chierico, no. Ma su questo aiutiamoci mutuamente: noi possiamo dire di no, ma se la superiora dice di sì… No, tutti insieme: servitù no. Servizio sì”. Il Papa ha preso spunto dall’inchiesta dell’inserto Donne Chiesa mondo dell’Osservatore romano, in cui viene denunciato il problema di tante suore che nelle case di preti, vescovi, cardinali, finanche in Vaticano, sembrano svolgere quasi il ruolo di colf, confinate ai fornelli per cucinare per grandi tavolate. Negli ultimi tempi, però, qualcosa sembra essersi smosso, con cardinali che invitano le suore a tavola più spesso e le portano con loro nei viaggi che sono chiamati a compiere.

PAPA FRANCESCO ALLE SUORE:”NON SIETE COLF DEI PRETI”

Le parole di Papa Francesco nei confronti delle suore sono difficilmente fraintendibili e coinvolgono direttamente le superiore, che in occasione dei viaggi – ad esempio – sono quelle che devono autorizzare o meno la partenza delle religiose:”Servizio sì tu lavori nei dicasteri, anche amministrando una nunziatura, come amministratrice, questo va bene, ma domestica no”. Il Santo Padre non si è nascosto:”L’abuso delle religiose è un problema grave. Io sono cosciente, anche qui a Roma. E non solo l’abuso sessuale, anche l’abuso di potere”. Parlando poi dei risultati della commissione sul diaconato femminile, Papa Francesco è sembrato voler frenare:”Non possiamo cambiare la rivelazione. E’ vero che la rivelazione si sviluppa col tempo e noi col tempo capiamo meglio la fede. Si deve studiare ancora”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA