TERREMOTO/ Scossa di magnitudo 2.8 nello Stretto di Messina. Oggi 2 aprile

Un terremoto di magnitudo pari a 2.8 sulla scala Richter si è verificato in mare nella giornata di oggi, martedì 2 aprile 2013, proprio a ridosso dello Stretto di Messina. Lo riporta l’Ingv.

02.04.2013 - La Redazione
terremoto_r439
I terremoti di oggi (Infophoto)

Un terremoto di magnitudo pari a 2.8 sulla scala Richter si è verificato in mare nella giornata di oggi, martedì 2 aprile 2013, proprio a ridosso dello Stretto di Messina. Secondo quanto rilevato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), l’evento sismico ha avuto luogo alle ore 3.10 nelle acque tra Reggio Calabria e Messina, mentre l’epicentro del terremoto è stato localizzato esattamente alle coordinate 37.807°N, 15.585°E e a una profondità di 10,3 chilometri, nel distretto sismico dello Stretto di Messina. Un secondo terremoto, avvenuto alle ore 5.05 con una magnitudo pari a 2, ha interessato la provincia di Rieti, nel Lazio. L’epicentro è stato localizzato alle coordinate 42.719°N, 13.312°E e a una profondità di 8.4 chilometri nel distretto sismico dei Monti della Laga, andando quindi a coinvolgere principalmente i comuni di Arquata del Tronto (Ap), Accumoli (Ri) e Amatrice (Ri), distanti al massimo dieci chilometri dall’epicentro, ma anche quelli di Acquasanta Terme (Ap), Montegallo (Ap), Montemonaco (Ap), Cittareale (Ri), Campotosto (Aq), Capitignano (Aq) e Valle Castellana (Te), distanti tra i 10 e i 20 chilometri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori