TERREMOTO/ Oggi in Italia scosse, magnitudo e comuni coinvolti. Venerdì 13 settembre 2013 (alle ore 17)

- La Redazione

Numerosi terremoti sono stati rilevati oggi, venerdì 13 settembre 2013, in diverse aree del territorio italiano. Andiamo a vederne i dettagli e i comuni interessati.

sismografo_nuovo_R439
I terremoti di oggi (Infophoto)

Un nuovo terremoto è stato registrato questo pomeriggio dall’Ingv in provincia di Parma (Emilia Romagna): il sisma ha raggiunto una magnitudo pari a 2 gradi sulla Scala Richter ed è avvenuto nel distretto sismico del Frignano, nei pressi di Berceto (Pr) e Corniglio (Pr). L’epicentro è stato invece localizzato a una profondità di 59.1 chilometri, alle coordinate 44.477°N, 9.998°E. Altri comuni presenti in un raggio di 20 chilometri dal punto in cui la scossa si è generata sono quelli di Calestano (Pr), Monchio delle Corti (Pr), Palanzano (Pr), Solignano (Pr), Terenzo (Pr), Valmozzola (Pr), Bagnone (Ms), Filattiera (Ms), Mulazzo (Ms), Pontremoli (Ms) e Villafranca in Lunigiana (Ms).

Numerosi terremoti sono stati rilevati oggi, venerdì 13 settembre 2013, in diverse aree del territorio italiano. Il primo sisma, registrato come sempre dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), è avvenuto alle ore 3.22 in mare, nei pressi del Promontorio del Gargano (Puglia) con una magnitudo pari a 2.1 gradi di intensità sulla scala Richter. Il terremoto si è generato alle coordinate 41.942°N, 15.655°E e a una profondità di 8.6 chilometri, coinvolgendo in particolare i comuni (distanti al massimo 20 km dall’epicentro) di Cagnano Varano (Fg) e San Nicandro Garganico (Fg). Le tre scosse successive, registrate dalle 4.10 alle 4.58, sono avvenute tutte in provincia di Lucca (Toscana), nel distretto sismico delle Alpi Apuane: la più forte ha raggiunto i 3 gradi di magnitudo, con epicentro nei pressi dei comuni di Casola In Lunigiana (Ms), Camporgiano (Lu), Giuncugnano (Lu), Minucciano (Lu), Piazza Al Serchio (Lu), Sillano (Lu) e Vagli Sotto (Lu). Leggermente più distanti, tra i 10 e i 20 chilometri, si trovano invece i comuni di Busana (Re), Collagna (Re), Ligonchio (Re), Comano (Ms), Fivizzano (Ms), Montignoso (Ms), Careggine (Lu), Castelnuovo Di Garfagnana (Lu), Castiglione Di Garfagnana (Lu), Pieve Fosciana (Lu), San Romano In Garfagnana (Lu), Seravezza (Lu), Stazzema (Lu), Vergemoli (Lu) e Villa Collemandina (Lu). Le altre due scosse registrate in provincia di Lucca hanno raggiunto invece una magnitudo di 2 e 2.3 gradi. L’ultimo terremoto rilevato dall’Ingv fino a questo momento si è verificato in mare, nei pressi delle Isole Lipari in Sicilia, con una magnitudo di 2.6 gradi: l’epicentro è stato localizzato alle coordinate 38.477°N, 15.25°E e a una profondità di 130.6 chilometri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori