TERREMOTO/ Oggi in Italia le scosse, magnitudo e comuni coinvolti. Lunedì 17 marzo 2014 (ore 15.20)

- La Redazione

Due scosse di terremoto di bassa magnitudo registrate stamane e stanotte rispettivamente in Umbria e in Trentino Alto Adige, ecco le informazioni relative agli avvenimenti

sismografo_r439
Sismografo (Foto:Infophoto2)

Una scossa di terremoto è stata registrata oggi alle ore 13 e 14 in Calabria, in provincia di Cosenza, nel distretto sismico del Pollino, da tempo soggetto a eventi sismici. L’epicentro è stato individuato a 7,3 chilometri di profondità mentre i comuni più vicini sono stati quelli di CASTROVILLARI (CS), CIVITA (CS), FRASCINETO (CS), MORANO CALABRO (CS), SAN BASILE (CS).

Una scossa di magnitudo 2.2 gradi della scala Richter è stata registrata alle ore 1 e 04 di stanotte in Umbria in provincia di Perugia. La scossa si è verificata nel cosiddetto bacino di Gubbio, zona dove ormai da mesi si verificano piccole scosse quotidiane. L’epicentro è stato individuato a 9,1 chilometri di profondità, i comuni più vicini quelli di Gubbio. Cantiano, Costacciaro, Pietralunga e Scheggia e Pascelupo. Una seconda scossa invece è stata registrata dall’Ingv istituto nazionale di geofisica e vulcanologia  in Trentino Alto Adige, in provincia di Trento nel distretto sismico del Lago di Garda alle ore 7 e 18. La scossa ha avuto una magnitudo di 2.8 gradi ed è stata individuata a 4,8 chilometri di profondità. Gli abitati più vicini all’epicentro sono stati quelli di LIMONE SUL GARDA (BS), ARCO (TN), BEZZECCA (TN), CONCEI (TN), MOLINA DI LEDRO (TN), NAGO-TORBOLE (TN), PIEVE DI LEDRO (TN), RIVA DEL GARDA (TN), TENNO (TN).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori