Terremoto in tempo reale / In Italia, oggi: leggere scosse in provincia di Trento e di Ancona (22 settembre 2014, ore 18.10)

- La Redazione

Terremoto in tempo reale, in Italia e nel mondo: oggi, 22 settembre 2014, sono state registrate alcune piccole scosse in provincia di Perugia, Umbria. Tutti i dati con magnitudo ed epicentro

terremoto_r439
I terremoti di oggi (Infophoto)

Nuove lievi scosse di terremoto sono state registrate nelle ultime ore dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). L’evento sismico più recente è stato di magnitudo pari a 1.3 gradi della Scala Richter e si è verificato alle 16.42 di oggi in provincia di Trento: l’epicentro è stato localizzato a poca distanza (non più di venti chilometri) dai comuni di Albiano (Tn), Fornace (Tn) e Lisignago (Tn). Un’altra scossa di magnitudo 1 è stata rilevata poco prima in provincia di Rieti nel Lazio, coinvolgendo i comuni di Cittareale (Ri), Accumoli (Ri) e Amatrice (Ri), mentre un terremoto di magnitudo 1.3 è avvenuto alle 16.12 in provincia di Ancona nelle Marche, con epicentro nei pressi dei comuni di Serra San Quirico (An), Genga (An) e Mergo (An).

Una scossa di terremoto pari a 2.5 gradi della scala Richter è stata registrata alle ore 13 e 59 in territorio francese poco distante dal confine italiano sulle Alpi Cozie. L’epicentro del terremoto è stato individuato a una profondità di 13,9 chilometri e alle coordinate 44.4907°N, 6.6938°E.

Una scossa di terremoto di magnitudo pari a 2.2 gradi della Scala Richter è avvenuta appena pochi minuti fa in provincia di Messina (Sicilia). Come riportato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma è stato avvertito alle ore 12.51 nell’area dei Monti Nebrodi, a poca distanza (non più di dieci chilometri) dai comuni di Capizzi (Me) e Cerami (En). Gli altri comuni interessati, ma distanti tra i dieci e i venti chilometri, sono Caronia (Me), Castel Di Lucio (Me), Mistretta (Me), Reitano (Me), Agira (En), Gagliano Castelferrato (En), Nicosia (En), Nissoria (En), Sperlinga (En) e Troina (En).

Anche oggi, lunedì 22 settembre 2014, sono state registrate alcune scosse sismiche sul territorio italiano. In particolare, alle 3.30 (ora italiana) di questa notte, la terra ha tremato con un epicentro situato a 43.0 di latitudine e 12.6 di longitudine, nella regione dell’Umbria, in provincia di Perugia. Il terremoto, di M 1.8, ha avuto origine ad una profondità di 8.0 Km nel sottosuolo e ha interessato alcuni comuni circostanti, compresi quello di Spello (Pg), Cannara (Pg) e Assisi (Pg). Poco dopo, alle 4.15 di notte (ora italiana), c’è stata un’altra scossa sul territorio umbro, di magnitudo 1.5, che ha interessato Gubbio (Pg), Costacciaro (Pg) e anche il comune di Scheggia (Pg).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori