TERREMOTO OGGI / Sicilia, scossa di M 2.6 in provincia di Siracusa (in tempo reale, domenica 10 maggio ore 14.25)

Terremoto oggi, domenica 10 maggio 2015. Una lieve scossa è stata registrata questa notte in provincia di Macerata, nelle Marche, nella zona tra Colfiorito e Nocera Umbra.

10.05.2015 - La Redazione
sismografo_new_r439
Sismografo (Fonte Infophoto)

Nuove scosse di terremoto sono state registrate nelle ultime ore in tutto il mondo. Tra le più forti e più recenti, si segnala un violento sisma di magnitudo 5.6 gradi della Scala Richter avvenuto nell’Oceano Pacifico al largo della costa messicana del Chiapas. Un’altra scossa di magnitudo 3.8 si è verificata questa mattina nell’area di Punta Cana, zona molto turistica della Repubblica Dominicana che si affaccia sul mare Caraibico, mentre poco prima la terra ha tremato anche nei pressi di Medford, piccolà città della Contea di Grant nello Stato dell’Oklahoma, dove si segnala un terremoto di magnitudo 3.2.

Torna a tremare la terra in Sicilia, dove pochi minuti fa è stato avvertito un terremoto di magnitudo pari a 2.6 gradi della Scala Richter. La scossa si è verificata poco prima delle 11 in provincia di Siracusa, con epicentro localizzato nel distretto sismico dei Monti Iblei che si trovano appunto nella parte sud-orientale dell’isola. I comuni maggiormente coinvolti, distanti non più di dieci chilometri dall’epicentro, sono Avola (Sr), Canicattini Bagni (Sr), Floridia (Sr) e Solarino (Sr). La scossa ha interessato altri comuni, ma distanti tra i dieci e i venti chilometri dal punto in cui si è generata: Melilli (Sr), Noto (Sr), Siracusa (Sr), Sortino (Sr) e Priolo Gargallo (Sr).

Una lieve scossa di terremoto è stata registrata questa notte in provincia di Macerata nelle Marche. Come fa sapere l’Ingv, l’evento sismico si è verificato verso l’1.20 del mattino nella zona tra Colfiorito e Nocera Umbra. I comuni più vicini all’epicentro (a non più di dieci chilometri) sono Fiordimonte (Mc), Monte Cavallo (Mc), Pieve Torina (Mc) e Visso (Mc). Poco più distanti, tra i dieci e i venti chilometri dall’epicentro, ci sono i comuni di Acquacanina (Mc), Camerino (Mc), Castelsantangelo Sul Nera (Mc), Fiastra (Mc), Muccia (Mc), Pievebovigliana (Mc), Pioraco (Mc), Sefro (Mc), Serravalle Di Chienti (Mc), Ussita (Mc), Cerreto Di Spoleto (Pg), Preci (Pg) e Sellano (Pg). Il terremoto si è verificato esattamente alle coordinate 42.9817°N, 13.0092°E e a una profondità di 9,8 chilometri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori