Terremoto oggi / Turchia, scosse ad est ed ovest del Paese (in tempo reale, 9 giugno 2015 ore 19:25)

Terremoto oggi, martedì 9 giugno 2015. Lieve scossa in Calabria con epicentro localizzato nel Mar Tirreno Meridionale. Registrata una magnitudo di 2.1 sulla scala Richter.

09.06.2015 - La Redazione
sismografo_new_r439
Sismografo (Fonte Infophoto)

In Turchia è stata avvertita intorno alle ore 15:59 una scossa di magnitudo 2.2 della scala Richter nella zona Ovest del Paese con epicentro che è stato individuato per la precisione nel punto di coordinate 37.23° N e 28.18° E a circa 5 km profondità. Una seconda scossa di magnitudo 2.4 della scala Richter è stata poi avvertita intorno alle ore 17:07 italiane nella parte Est del Paese e per la precisione nel punto di coordinate 37.7°N e 39.58°E ad una profondità di circa 27 km, grosso modo a 207 km ad Est della città di Gaziantep. Non si hanno notizie di eventuali danni a strutture.

Un terremoto è stato registrato dalle apparecchiature dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel mare messinese. La scossa, localizzata precisamente nel distretto sismico della Costa Siciliana nord-orientale, ha raggiunto una magnitudo di 2.0 sulla scala Richter ed ha avuto il suo epicentro a 136 km di profondità. Il sisma, verificatosi alle ore 10:45, è stato avvertito nei comuni più vicini all’epicentro quali Capo d’Orlando, Brolo e Piraino. Poco prima una scossa era stata rilevata in Francia, per la precisione alle 8:18 a largo di Saint Tropez: in questo caso il terremoto ha raggiunto una magnitudo di 2.2 sulla scala Richter e si è verificato ad una profondità di 10 km.

Un terremoto di lieve entità è stato registrato questa mattina in Calabria, più precisamente nel Mar Tirreno Meridionale. Secondo quanto riportato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il sisma si è verificato alle ore 06:57, con epicentro localizzato a 177 km di profondità. Il movimento tellurico ha raggiunto una magnitudo di 2.1 sulla scala Richter, e vista la distanza dalla costa non ha provocato danni di alcun genere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori