Dalila Di Lazzaro: “Sanremo? Spaesata dai giovani in gara”/ “Non li conoscevo e…”

- Anna Montesano

Dalila Di Lazzaro ha detto la sua sul Festival di Sanremo 2021, elogiando Orietta Berti ma manifestando perplessità sui giovani in gara

dalila di lazzaro
(Oggi è un altro giorno)

In collegamento con Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, Dalila Di Lazzaro ha detto la sua sul Festival di Sanremo 2021. In particolare, ha parlato dei Big in gara, ammettendo di non essere rimasta particolarmente colpita dai giovani, molti per lei sconosciuti: “Io l’ho visto Sanremo tutte le sere, mi è piaciuto tantissimo Ermal Meta, mi è piaciuta Ornella Vanoni e Orietta Berti che insegna l’intonazione!” ha dichiarato la Di Lazzaro, lanciando anche una frecciatina. Tuttavia ha chiarito: “I giovani non li conoscevo molto quindi non mi hanno travolto più di tanto. Sono una rock e sono felice che abbia vinto questo gruppo. Però mi sono trovata un po’ spaesata per il fatto che non li conoscevo!”

Dalila Di Lazzaro e i ‘suoi’ Sanremo: “Invitata tre volte da Pippo Baudo”

Dalila Di Lazzaro ha poi ricordato le sue esperienze al Festival di Sanremo: “Io sono stata ospite di Pippo Baudo, lui mi ha invitato tre volte. – ha precisato – Non sono una da palco, mi tremavano le gambe. Comunque quel palco lì in effetti dà questa adrenalina a chi ha voglia di spingere e a me invece mi tremavano le gambe.” E non è mancato, nel Giornata internazionale per i diritti delle donne, un appello a tutto il mondo femminile: “In questo momento più che mai, le donne devono avere il coraggio […] Il giorno che arriva il primo schiaffo è il momento di fare le valigie. Bisogna avere coraggio e non paura e non rimanere al fianco di questi uomini.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA