Daniela Del Secco, Marchesa D’Aragona/ “GF Vip? Ci tornerei!” e attacca “Pochezza e ignoranza imperano”

- int. Daniela Del Secco d’Aragona

La Marchesa Daniela Del Secco D’Aragona commenta la nuova edizione del Grande Fratello Vip e lancia un consiglio ai concorrenti: “Siate voi stessi, senza strategie”

Marchesa Daniela Del Secco DAragona 640x300
Marchesa Daniela Del Secco D'Aragona (foto istituzionale)

La Marchesa Daniela Del Secco D’Aragona sarebbe pronta a rientrare nella casa del Grande Fratello Vip per ristabilire l’ordine e insegnare un po’ di sana educazione. Proprio l’anno scorso, la Marchesa era entrata nella casa per un serrato confronto con Patrizia De Blanck. La Marchesa si era più volte lamentata del linguaggio scurrile della Contessa. Non risparmia sconti nemmeno ai concorrenti di questa edizione. In questa intervista, rilasciata in esclusiva al Sussidiario.net, la Marchesa ci ha rivelato quali sono i concorrenti che più sta apprezzando. Al riguardo ha fatto tre nomi di persone che conosce e con cui ha condiviso esperienze televisive. Ha parlato infatti di Aldo Montano, Alex Belli e Francesca Cipriani.

Poi da vera esperta di bon ton ha voluto dare un consiglio agli inquilini della casa. Non sono mancate ovviamente le critiche da parte della Marchesa che ha denunciato pochezza e ignoranza: “Li vedo spaesati e sprovveduti, spesso non sanno che dire o cosa fare. Consiglio loro una sola cosa, se vogliono veramente arrivare al cuore dei telespettatori non devono attuare esigue “strategie dozzinali” ma semplicemente essere loro stessi. Purtroppo registro una totale mancanza di buona educazione. Pochezza e ignoranza imperano indisturbate”, ha dichiarato. A gennaio la Marchesa Daniela Del Secco D’Aragona diventerà nonna bis. Un’emozione fortissima tanto che la Marchesa non sta più nella pelle confidando di aver scoperto cosa sia l’amore assoluto.

Marchesa, cosa ci può dire sulla famiglia Selassiè?

Ho conosciuto tanti anni fa Lucrezia, Jessica e Clarissa, in quanto con i loro genitori, erano clienti del mio coiffeur di allora Paolo Di Pofi. Le ricordo come bambine allegre e vivaci sempre sorridenti. Null’altro. 

Quali sono i concorrenti che più sta apprezzando?

Conosco personalmente i veri “Vip” che per sintesi non sto ad elencare ma la mia simpatia va a tre di loro in particolare. Iniziamo da Aldo  Montano che conosco bene, perché qualche anno fa,  siamo stati entrambi “giudici “ al programma “Selfie” condotto da Simona Ventura. Aldo è un uomo educato ed affabile, un valoroso campione e persona perbene. Ci divertimmo davvero tanto durante il programma ed ebbi modo di conoscere anche la splendida Olga, sua moglie. Anche di Alex Belli ho un’ottima conoscenza. Abbiamo condiviso la partecipazione a svariati programmi sempre Canale 5 come ad esempio  “Avanti un altro Vip” da Paolo Bonolis, o i vari programmi della D’Urso, tra l’altro abbiamo anche lo stesso agente. E’ un uomo disponibile al dialogo e ben educato e queste sono doti che apprezzo molto. E poi Francesca Cipriani, una ragazza intelligente e molto buona. Anche con lei abbiamo condiviso tantissime edizioni di Pomeriggio 5 Domenica Live e non solo. A Francesca  auguro il meglio dalla vita. 

Vorrebbe dare qualche consiglio ai concorrenti di questa edizione?
I concorrenti quest’anno mi fanno particolare tenerezza perché  sembrano inconsapevoli ed ignari di ciò che realmente rappresenta la forte esposizione mediatica del reality. Li vedo spaesati e sprovveduti, spesso non sanno che dire o cosa fare. Consiglio loro una sola cosa, se vogliono veramente arrivare al cuore dei telespettatori non devono attuare esigue “strategie dozzinali” ma semplicemente essere loro stessi. Purtroppo registro una totale mancanza di buona educazione. Pochezza e ignoranza imperano indisturbate. 

A cosa si riferisce?
Spesso gli inquilini usano un linguaggio scurrile. Non è ammissibile che una “signora” si esprima con un linguaggio scatologico. L’avevo già sentenziato anche lo scorso anno in riferimento alla mia visita alla De Blanck. Veramente Aberrante!!! Poi (altra nota), non bisogna per forza “fare coppia”. Per esempio, io ho partecipato al Grande Fratello Vip 3 e ho avuto un grandissimo successo ma non mi sono MAI legata a nessuno. Si gioca da soli, se si ha qualcosa da dire o da dare al pubblico ma costoro sono entrati nell’ arena senza armi o con “armi spuntate”. 

Sui social leggiamo che in tantissimi rivogliono l’Adorata Marchesa nella Casa più spiata d’Italia. Ci tornerebbe per la terza volta per esaudire i suoi fans? 

Se ne può parlare. Mi piacerebbe impartire ai concorrenti delle lezioni di “saper vivere”. “Lo stile, la classe e l’eleganza non sono mai entrati nella casa se non quando c’era Lei Adorata Marchesa“, questo mi sento continuamente ripetere dalle persone. Naturalmente per pudore non replico, ma francamente condivido.

Lei ripeterebbe dunque l’esperienza del reality?
Ho fatto questa fantastica esperienza e la rifarei mille volte perché per me è stata motivo di studio. I reality a cui ho partecipato e parlo di Pechino Express (3 edizioni ) e del Grande Fratello Vip (2 edizioni) sono stati di grande insegnamento per me novella “antropologa” che studia l’uomo nel “suo divenire.” Entrerei nella casa soltanto per educare con soavità e non con saccente arroganza perché questo è il mio “stile di vita” e so di certo che sarebbe molto apprezzato. 

Le piacerebbe fare l’opinionista al Grande Fratello Vip?
Come critico del costume sarebbe un ruolo perfetto ed assolutamente appropriato. 

Ad agosto ha annunciato in un post su Instagram che diventerà nonna per la seconda volta, e la notizia è diventata subito virale tanto da essere stata largamente diffusa dalla stampa.

E’ una felicità immensa diventare nonna e ancor di più “nonna bis”. A gennaio mia figlia Ludovica e mio genero Gianalberto Scarpa Basteri mi daranno un altro nipotino. Un fratellino per Gianludovico. Io che pensavo di avere avuto tutto dalla vita quando quel 3 giugno 2019, in una Venezia fatata , ho visto venire al mondo Gianludovico ho capito, che tutto quello che avevo finora avuto non era niente perché quella nuova vita rappresentava “l’amore  assoluto”. E’ stata un’emozione indescrivibile, difficile da raccontare e da descrivere a parole. 

(Giulia Bertollini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA