David Parenzo “Rider sputi nel cibo dei no vax”/ Dopo gli attacchi “Iperbole ironica”

- Silvana Palazzo

David Parenzo nella bufera: “Rider sputi nel cibo dei no vax”. Dopo gli attacchi: “Era una iperbole ironica”. E anche Giuseppe Cruciani lo difende

david parenzo inonda la7 640x300
David Parenzo a In Onda su La7

David Parenzo nella bufera per un’affermazione sui no-vax a “La Zanzara”, il programma radiofonico che conduce con Giuseppe Cruciani su Radio 24. «Ti stai a casa, ti fai il delivery e ti fai portare a casa dal rider di Bologna le cose con l’auspicio che ti sputi su quello che mangi. Io ti auguro che il rider di Bologna porti le cose a casa dei no vax e gli sputi sopra», urla non perdendo occasione per infiammare gli animi su un tema che peraltro è già molto caldo, cioè quello della campagna vaccinale. Come se non bastasse la bufera scoppiata per questa dichiarazione, David Parenzo ha riproposto – come riportato da Today – il concetto anche a “In Onda”, programma che conduce su La7 insieme a Concita De Gregorio.

Forse David Parenzo ha tratto ispirazione da una polemica delle scorse settimane con un driver che minaccia di denunciare da settimane, perché questo ha ammesso di sputar Enel cibo che consegna a quelli che la volta precedente non gli hanno dato la mancia. Ma ciò non è servito a placare le polemiche.

CRUCIANI DIFENDE PARENZO: “IDIOTI…”

Sulla vicenda è intervenuto anche Giuseppe Cruciani, intervenuto sui social per prendere le difese di David Parenzo. «Zanzara. Il mio socio David Parenzo alla radio non ha detto che i rider devono sputare nel piatto dei novax, che sarebbero anche difficili da identificare. Stava perculando il Rider di Bologna, personaggio mitologico della trasmissione. Idioti», ha scritto il conduttore radiofonico con un post su Instagram. Lo stesso David Parenzo è intervenuto su Twitter per spiegare che non faceva affatto sul serio: «Era una evidente iperbole ironica! Infatti, come è chiaro dall’audio, faccio riferimento al rider di Bologna noto protagonista ormai da tempo della trasmissione radiofonica pop la Zanzara! Mi spiace che non l’abbia capito…». A prescindere dal senso ironico che voleva dare alla sua affermazione, resta il fatto che non fa altro che incrementare la tensione su un tema che è estremamente delicato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA