DAYDREAMER LE ALI DEL SOGNO/ Anticipazioni 22 e 19 giugno: lite tra Can e Sanem

- Stella Dibenedetto

DayDreamer Le Ali del Sogno, anticipazioni 22 e 19 giugno: pesante discussione tra Can e Sanem mentre in azienda si scopre che…

daydreamer le ali del sogno min 640x300
Daydreamer - Le ali del sogno - Screenshot da video

DAYDREAMER LE ALI DEL SOGNO, ANTICIPAZIONI 22 GIUGNO

Pesante discussione tra Can e Sanem nella nuova puntata di Daydreamer Le ali del sogno, in onda lunedì 22 giugno. Sanem continuerà a sabotare Can su ordine di Emre che continuerà a farle fare ciò che vuole con la minaccia del licenziamento. Influenzata dal giudizio di Emre, Sanem non riuscirà ad essere obiettiva nei confronti di Can e continuerà ad essere convinta che il capo voglia semplicemente vendere l’azienda e liberarsi di tutto il prima possibile per tornare nuovamente alla sua vita. Tra i due, così, ci sarà un’accesa discussione che getterà delle ombre sul rapporto tra il fotografo e la giovane. In azienda, inoltre, ci sarà un’amarissima scoperta. Dal computer di Leyla, infatti, in passato, sono partite molte mail per favorire l’azienda rivale di Aylin. Can, dunque, ha trovato la talpa che stava cercando? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

CAN CONTRO SANEM

A quanto pare c’è qualcosa che il pubblico di DayDreamer Le Ali del Sogno sa bene e che Can, però, ancora non conosce. Di cosa stiamo parlando? Ma del fatto che Sanem abbia una sorella e che lei sia proprio Leyla quella che per tutti è diventata la talpa dell’azienda. Proprio per questo motivo è stata allontanata e per lo stesso motivo Can andrà su tutte le furie quando Sanem, parlando di lavoro, gli rivelerà il loro grado di parentela. A quel punto Can darà di matto accusando Sanem di nascondergli sempre qualcosa anche se lei non è d’accordo con questa sua visione tanto da chiedergli di accostare e farla scendere dall’auto. Cosa succederà dopo questa rivelazione? Il fatto che le email siano partite proprio dal computer di Leyla metterà nei guai anche Sanem? Lo scopriremo nelle prossime puntate. (Hedda Hopper)

DAYDREAMER LE ALI DEL SOGNO, ANTICIPAZIONI 19 GIUGNO

Daydreamer Le ali del sogno torna in onda oggi, venerdì 19 giugno, alle ore 14.45 su Canale 5. Tra Can e Sanem il rapporto sta diventando sempre più intimo e confidenziale al punto che la ragazza comincerà a rendersi conto di essere particolarmente attratta dal suo caso. Dopo essere riuscito a conquistare il sì della modella Arzu che, nonostante le minacce di Aylin ha deciso di accettare la proposta di diventare il nuovo volto della nuova campa pubblicitaria della Fikri Harika, Can continuerà a lavorare per scovare la talpa che si nasconde in azienda. Arzu, nel frattempo, pubblicherà personalmente la foto del suo passato mostrandosi ai fans con qualche kg di troppo. La presenza sui social della Fikri Harika delle foto di Arzu manderà così su tutte le furie Aylin che si scaglierà contro Emre e punterà il dito contro Sanem, rea di aver fallito nuovamente. Emre, tuttavia, cercherà di calmare la fidanzata e di farla ragionare non potendo uscire apertamente allo scoperto con il fratello.

IL SOGNO DI SANEM

Sanem continua a cercare il suo “Albatros” ovvero l’uomo che l’ha baciata durante la festa aziendale e la scoperta del tatuaggio raffigurante l’uccello sul corpo di Can non l’ha lasciata indifferente. Nella nuova puntata di Daydreamer Le ali del sogno, Sanem sognerà così di nuotare e di baciare il suo capo. Trascorrendo tanto tempo con lui, Sanem gli farà notare come sia molto diverso dal modo in cui viene descritto. Un’affermazione che incuriosirà Can che le chiederà il motivo delle sue parole. Sanem, sul punto di raccontargli tutto, riuscirà a mantenere il segreto continuando ad agire alle sue spalle per conto di Emre. Can, nel frattempo, conoscerà in un modo insolito Muzaffer, ancora deciso a sposare Sanem. Leyla, nel frattempo, sarà ossessionata dalla paura di perdere il proprio lavoro e di essere considerata la talpa mentre i genitori decideranno di mettere in vendita il negozio senza consularsi con lei e Sanem.

© RIPRODUZIONE RISERVATA