DayDreamer le ali del sogno/ Anticipazioni oggi, 12 maggio: Ayca sospettosa…

- Hedda Hopper

DayDreamer le ali del sogno, anticipazioni oggi, 12 maggio: Ayca sospettosa del personale dell’agenzia, Sanem ha un’altra idea sull’attore del promo

daydreamer le ali del sogno min 640x300
Daydreamer - Le ali del sogno - Screenshot da video

DayDreamer le ali del sogno, anticipazioni oggi, 12 maggio

Nella puntata di oggi, mercoledì 12 maggio, di Daydreamer le ali del sogno, Mihriban corre fra le braccia di Selim per farsi consolare visto che dice di essere molto triste per la partenza di Aziz. Intanto tutti i dipendenti della Fikri Harika sono molto preoccupati perché non riescono a trovare un attore che possa impersonare il fantomatico Arthur Capello: senza questo regista non riusciranno a convincere l’azienda a firmare l’incarico e senza incarico le casse dell’agenzia rimarranno vuote e dovrà chiudere nuovamente. Sanem prende in mano la situazione e cercando qualcuno che possa impersonarlo, si rende conto che Selim ha tutte le caratteristiche descritte da Leyla. Lo convince, quindi, a prendere parte a questa messinscena ma purtroppo durante la riunione con il cliente qualcosa va storto. Selim calca troppo la mano, dimostrandosi maleducato e arrogante, tanto da spingere Nasim a lasciare la riunione perché offeso per il comportamento del finto regista. Ayca, però, ha dei sospetti sui dipendenti dell’agenzia.

DayDreamer le ali del sogno, dove siamo rimasti

Nelle ultime puntate di Daydreamer le ali del sogno, il pranzo messicano fra Sanem, Can e Ayca va peggio del previsto e anche la nuova arrivata si convince che la Aydın sia un personaggio un po’ strano mentre la scrittrice pensa sempre di più che la ragazza potrebbe essere una rivale davvero temibile. CeyCey decide di lasciare per sempre casa di Nihat e tornare a vivere da Mouzo, quindi va a prendere tutte le sue cose. C’è poi il saluto straziante con Mevkibe che ormai si era abituato ad avere il ragazzo in casa, mentre Nihat festeggia perché finalmente si è liberato del suo carnefice culinario. Anche Erme è molto felice visto che finalmente potrà tornare ad avere la moglie tutta per sé. Purtroppo la loro felicità dura poco perché arriva Aziz a salutarli, dicendo loro che ha deciso di allontanarsi dai continui litigi fra Huma e Mihriban e di trasferirsi ad Amsterdam. Prima di andarsene via, però, fa una raccomandazione ai due: dice ai ragazzi di prendersi cura delle proprie donne e in particolare Can deve stringere la mano di Sanem e non lasciarla mai più. Poi è la volta del saluto allo staff con le lacrime di tutti, in particolare di Sanem che sa di aver perso una spalla molto importante.

Emre incontra la mamma e scopre di Aziz..

Più tardi in una riunione dell’agenzia Muzo finalmente ha ottenuto quello che desidera, ossia avere un posto nel settore dei creativi. Subito, però, si crea un equivoco perché la decisione presa da Emre e appoggiata da Can non è stata condivisa con gli altri, quindi tutti si chiedono come mai Muzo non porti i caffè come al solito ma voglia lanciare le sue proposte creative. Quando arriva anche CeyCey e si rende conto che l’amico è riuscito ad ottenere quello che lui brama da oltre 10 anni, va su tutte le furie. Intanto Aziz saluta Mihriban e le dice che non è colpa sua se le cose sono andate così: è meglio se parte ora, così non dovranno soffrire dopo. Quando Emre, accompagnato da Leyla, si incontra con sua madre a pranzo per darle la notizia della partenza di Aziz, la donna va su tutte le furie perché ritiene che la colpa di questa che reputa una vera e propria fuga sia di Mihriban che fa allontanare tutti quelli che intrecciano una storia con lei. Poi se ne va via, lasciando di stucco figlio e nuora. In realtà raggiunge Selim con il quale ha un appuntamento per pranzo e con cui non perde occasione per parlar male proprio di Mihriban, che in realtà è amica dell’uomo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA