Daydreamer le ali del sogno/ Anticipazioni oggi, 4 maggio: Can non ama più Sanem!

- Hedda Hopper

Daydreamer le ali del sogno, anticipazioni oggi, 4 maggio: Can non ama più Sanem ma lei ci riprova a fargli ricordare tutto, ci riuscirà?

daydreamer le ali del sogno min 640x300
Daydreamer - Le ali del sogno - Screenshot da video

Daydreamer le ali del sogno, anticipazioni puntata oggi, 4 maggio

Nella puntata di oggi, martedì 4 maggio, di Daydreamer le ali del sogno, Can è molto turbato dagli sprazzi di ricordi che gli sono venuti grazie al profumo di Sanem. Quella sera stessa, l’uomo trascorre qualche ora insieme a suo padre e gli confessa di aver capito che non ama più quella strana ragazza che gli racconta di un amore che in lui non suscita nulla. I due ovviamente non si rendono conto che Sanem è nascosta dietro la porta e ha sentito tutto: affranta per aver capito di aver perso per sempre il grande amore della sua vita, decide di tentare un ultimo colpo prima di dire per sempre addio a Can. Leyla è diventata l’eroina dell’agenzia pubblicitaria per aver inventato la figura di Arthur Capello, un grande regista di spot. Ora, però, il Sig. Asim vuole incontrare questo artista e quindi la Aydin deve darsi da fare per risolvere la situazione: ancora una volta la sorella di Sanem saprà dimostrare a tutti il suo valore, tanto da guadagnarsi una promozione in ufficio per aver salvato una situazione disperata.

Daydreamer le ali del sogno, dove siamo rimasti

Nelle ultime puntate di Daydreamer le ali del sogno, Sanem va al capanno segreto di Can con la scusa di portare della carne e altri generi alimentari. In realtà si è totalmente profumata con l’estratto da lei creato che è sempre piaciuto al Divit e che spera possa aiutarlo a ritrovare la memoria. Purtroppo il suo piano, sulla carta infallibile, si scontra con il raffreddore di Can che gli ha chiuso il naso e gli impedisce di percepire qualsiasi odore. Per riuscire a portare a termine il suo piano, però, decide di non arrendersi e inizia a cercare dell’olio di oliva o un altro rimedio naturale che possa aiutare Can a respirare meglio e a sentire gli odori. Intanto in ufficio i dipendenti della Fikri Harika sono molto preoccupati perché sono in procinto di fare una presentazione importante per l’unico cliente che attualmente l’agenzia ha ma né Can né Sanem sono in ufficio. Decidono di chiamare Sanem la quale spiega che al momento non possono tornare. Quando il cliente arriva e scopre che la coppia di creativi non ci sarà all’incontro, decide di andare via e di rivolgersi ad altre agenzie ma è Leyla a prendere in mano la situazione e a raccontare una bugia: Can e Sanem sono all’aeroporto per prendere un famoso regista che girerà lo spot del cliente. Questo piccolo inganno sembra rabbonirlo e così il cliente rinuncia a stracciare il contratto.

Leyla eroina dell’agenzia?

Deren, Leyla e gli altri, riescono a fare una bella presentazione e a convincere il Sig. Asim non solo a restare con la Fikri Harika ma ottengono anche i suoi complimenti. Ora però hanno il problema di trovare qualcuno che possa impersonare il regista. Sanem è caduta nel bosco per riuscire a trovare della camomilla che possa servire a Can per fare dei suffumigi per liberare il naso. Sembra che questa soluzione non stia dando frutti, invece quando si mettono a tavola per mangiare la carne che il Divit ha preparato, l’uomo dice che sente il profumo dell’insalata, quindi è evidente che il raffreddore sia passato. Sanem ne approfitta per mettere in atto il suo piano che è interamente incentrato sul profumo: mette un disco, chiede a can di ballare e cerca di fare in modo che il compagno possa sentire l’aroma. L’atteggiamento di Can sembra dimostrare che il ragazzo sia rimasto nuovamente rapito da lei, esattamente come due anni prima. La Aydın spera che la memoria stia tornando all’uomo che ama, così da riprendere il loro rapporto laddove si è interrotto al momento dell’incidente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA