DENIS DOSIO/ “Quando insulti sui social, influenzi migliaia…” (Pomeriggio 5)

- Stella Dibenedetto

Denis Dosio, lo youtuber 18enne che è stato più volte vittima di aggressioni, parla delle minacce di morte che riceve a Pomeriggio 5.

denis dosio pomeriggio5
Denis Dosio a Pomeriggio 5
Pubblicità

Denis Dosio si scaglia contro gli haters che, non solo lo offendono sui social, ma lo hanno anche aggredito più volte. “Quando inciti una persona ad odiare un’altra persona, perdi il diritto di parlare. Se vuoi dire ad una persona che lo odi, lo dici guardandolo negli occhi e basta. Quando lo scrivi sui social, influenzi migliaia di persona”, spiega il 18eenne. Sugli haters, poi, dice: “ Sono persone screditate e infelici che si sfogano insultando gli altri. Io non credo che una persona felice, soddisfatta della propria vita, che ha una fidanzata e che il sabato sera esce con gli amici vada ad insultare sui social”. Denis, poi, spiega di portare addosso le conseguenze delle aggressioni subite: “Ti lascia anche delle conseguenze psicologiche. A me hanno spaccato due volte il bicchiere in testa e io non vivo bene perchè non mi sento tranquillo”, conclude Denis che ammette di quanto pesi l’odio che lo circonda sulla sua vita (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Pubblicità

DENIS DOSIO: “MINACCIATO DI MORTE SUI SOCIAL”

Denis Dosio, youtuber 18enne che è stato più volte vittima di aggressioni, nel salotto di Pomeriggio 5, racconta dell’odio che lo circonda. Molto seguito sui social, Denis Dosio che la scorsa estate è stato aggredito anche mentre si trovava in vacanza a Mykonos con gli amici, stanco di essere offeso e insultato, si sfoga ai microfoni di Barbara D’Urso esattamente come, pochi giorni fa, ha pubblicato un video in cui ha parlato, per la prima volta, di tutto ciò che gli sta accadendo. “Ho sentito di tutto sul mio conto. Alcuni mi consideravano uno stupido, altri un intelligente, altri un furbo, altri uno spensierato e altri ancora un trash. Ho sentito di tutto, da testate giornalistiche, a televisioni e radio, al vostro compagno di banco, a pseudo influencer che volevano ricevere consensi prendendomi in giro. Non ho mai risposto a tutto questo, oggi è la prima volta”, ha dichiarato nel video You Tube.

Pubblicità

DENIS DOSIO: “NON CAPISCO TUTTO L’ODIO NEI MIEI CONFRONTI”

Dopo aver parlato anche in tv degli hater con cui è costretto, ogni giorno, a fare i conti, Denis Dosio ha deciso di affrontare l’argomento su You Tube per lanciare un messaggio anche ai giovanissimi che lo seguono. “Tutto è iniziato a giugno (…) Poi iniziarono le parodie su di me ma piano piano si creò un odio talmente grande che fu qualcosa di mostruoso. Qualcosa di mai visto. Minacciare di morte un ragazzino di 18 anni come me, che aveva voglia di recitare, era diventato ordinario”, si è sfogato Denis. Il giovane youtuber, poi, si è augurato che le manifestazioni e le discussioni contro il bullismo portino a dei risultati. “Ci diciamo sempre che dobbiamo essere diversi, che dobbiamo fare quello che ci pare e non ascoltare le critiche. Inseguire i nostri sogni e lasciare stare chi ci giudica. Ma perché il giorno dopo siete gli stessi che giudicano? Perché facciamo rivoluzioni, manifestazioni contro il bullismo, quando voi stessi siete quelli che giudicate? Non capisco sinceramente”, ha concluso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità