Diane Cilento, ex moglie Sean Connery/ La prima signora Bond morta nel 2011

- Stella Dibenedetto

Diane Cilento è stata la prima moglie di Sean Connery e madre dell’unico figlio dell’attore, Jasn: anche lei attrice, si è spenta nel 2011.

la_leggenda_degli_uomini_straordinari_film_sean_connery
Sean Connery nel film La Leggenda degli Uomini Straordinari

Sean Connery, uno degli ultimi, grandi divi del cinema mondiale, si è spento oggi, 31 ottobre, a 90 anni. Una vita intera quella dell’attore scozzese dedicata totalmente alla recitazione che gli ha permesso di conquistare l’affetto del pubblico in tutto il mondo. Oltre ad aver avuto una carriera straordinaria, l’attore ha avuto anche un’intensa vita privata. Prima di sposare, la pittrice Micheline Roquebrune, Sean Connery, nel 1962 ha sposato l’attrice australiana Diane Cilento. Dall’amore tra i due attori è nato un figlio, Jason che ha scelto di seguire le orme dei genitori diventando a sua volta attore. L’amore tra Sean Connery e Diane Cilento è durato poco più di dieci anni, ma anche negli anni successivi, l’attrice, morta nel 2011, è sempre stata accostata a Sean Connery nonostante il tentativo di spiegare, più volte, di non essere stata solo la signora Bond.

DIANE CILENTO NON ERA SOLO L’EX MOGLIE DI SEAN CONNERY

Diane Cilento non è stata solo la moglie di Sean Connery. La compianta attrice ha avuto una carriera di tutto rispetto che raggiunse l’apice quando il egista Tony Richardson la scelse per interpretare il ruolo di Molly in Tom Jones (1963), che le fece ottenere la candidatura all’Oscar alla miglior attrice non protagonista. Con la sua bellezza colpì anche Sean Connery che sposò nel 1962. Dopo il divorzio, l’attrice più volte, nelle varie interviste, ricordò agli addetti ai lavori di non essere stata solo la moglie di Sean Connery. “La gente vuole sapere cosa si prova ad essere la signora Bond, ma nella mia vita ho avuto esperienze molto più interessanti di questa”, era solita dire l’attrice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA