Diretta Italia Cina/ Risultato finale 41-45: è argento per Bebe Vio! (Paralimpiadi)

- Michela Colombo

Bebe Vio, diretta fioretto femminile a squadre: la nostra nazionale conquista la medaglia d’argento alle Paralimpiadi Tokyo 2020, la Cina ci batte in finale ma il percorso resta ottimo.

bebe vio scherma lapresse 640x300
Diretta fioretto femminile alle Paralimpiadi Tokyo 2020 - Bebe Vio (LaPresse)

DIRETTA ITALIA CINA (RISULTATO FINALE 41-45): ARGENTO NEL FIORETTO FEMMINILE A SQUADRE! (PARALIMPIADI TOKYO 2020)

Cina Italia 41-45: un grande applauso alla nostra nazionale femminile di fioretto, che conquista la medaglia d’argento alle Paralimpiadi Tokyo 2020. Non è riuscito il miracolo: le cinesi si confermano campionesse paralimpiche ma le azzurre hanno dato loro del filo da torcere, fino all’ultima stoccata. Bebe Vio ha condotto il nono assalto dovendo rimontare da un 37-40: è partita benissimo contro Haiyan Gu, che però si è immediatamente ritrovata e, dal 41-41, ha piazzato un parziale di quattro punti consecutivi che hanno chiuso la contesa. L’oro individuale dunque ha potuto poco per arginare il dominio della Cina; va fatto un grande applauso anche a Ionela Andreea Mogos e Loredana Trigilia, che si sono ottimamente comportate. Conquistiamo dunque un’altra medaglia alle Paralimpiadi Tokyo 2020: peccato non sia arrivato quell’oro che sarebbe stato fantastico, ma come detto la nostra nazionale femminile di fioretto può ritenersi soddisfatta per essere arrivata in finale e poter salire sul podio della premiazione, per Bebe Vio un argento dopo la straordinaria prova che le ha consegnato il secondo oro consecutivo nel fioretto individuale. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA CINA (19-17) FIORETTO FEMMINILE A SQUADRE CON BEBE VIO: AZZURRE DAVANTI! (PARALIMPIADI TOKYO 2020)

Italia Cina 19-17: la finale del fioretto femminile alle Paralimpiadi Tokyo 2020 per il momento è combattuta ed equilibrata, nessuna delle due nazionali riesce ancora a prendersi un vantaggio sensibile per andare in fuga. Molto bene Mogos, che nel suo assalto contro Zhou ha saputo tenere botta e confermare il vantaggio che Trigilia aveva ottenuto in precedenza, portando la nostra nazionale sul 15-11 con uno straordinario 6-1 di parziale. Bebe Vio aveva aperto in maniera positiva, dandoci il vantaggio per 10-9 rimontando alla grande con un parziale di 9-4; adesso però vedremo, perché le cose in questa finale Italia Cina di fioretto femminile possono rapidamente cambiare, c’è davvero tensione per capire quale delle due nazionali riuscirà a vincere la medaglia d’oro alle Paralimpiadi Tokyo 2020 nel fioretto femminile a squadre e la grande speranza è che sia il tricolore a sventolare sul podio giapponese al termine della gara, naturalmente però la nostra squadra dovrà essere attenta a tenere botta fino al termine visto che l’avversaria è davvero competitiva. (agg. di Claudio Franceschini)

FIORETTO FEMMINILE A SQUADRE CON BEBE VIO IN DIRETTA TV E STREAMING VIDEO: COME SEGUIRE L’ITALIA ALLE PARALIMPIADI

Segnaliamo che in virtù di un accordo triennale tra la Rai e il CIP, sarà la tv di statuto ad avere l’esclusiva di questa edizione dei giochi paralimpici. Di conseguenza la diretta della gara a squadre del fioretto femminile con l’Italia guidata da Bebe Vio sarà visibile, sia pure solo nelle sue fasi salienti, in diretta tv su Raisport +, al numero 57 del telecomando del digitale terrestre. Le finestre da Tokyo per i giochi saranno poi visibili anche in diretta streaming video per tutti, tramite il noto servizio Raiplay.  CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

ITALIA CINA (0-0) FIORETTO FEMMINILE A SQUADRE CON BEBE VIO: VIA ALLA FINALE! (PARALIMPIADI TOKYO 2020)

Adesso ci siamo sul serio, Bebe Vio e Italia Cina per la medaglia d’oro nel fioretto femminile a squadre alle Paralimpiadi Tokyo 2020: le azzurre apriranno con Ionela Andreea Mogos che sfiderà Haiyan Giu, poi ecco in pedana la grande Bebe Vio che, dopo aver vinto l’oro individuale, non si è presentata a questa gara odierna in perfette condizioni ma è comunque riuscita a trascinare le compagne verso la finale. Per lei in Italia Cina sarà secondo assalto nella prima serie, contro Jingjing Zhou; quindi avremo a chiudere la prima parte della finale Loredana Trigilia, impegnata contro Jing Rong. La finale del fioretto femminile a squadre alle Paralimpiadi Tokyo 2020 avrà poi, ovviamente, l’alternanza tra le varie atlete che gareggeranno una contro l’altra; speriamo davvero che l’Italia possa portare a casa la medaglia d’oro ma, dovesse anche arrivare l’argento, saremmo comunque soddisfatti perché queste Paralimpiadi stanno andando benissimo e alle nostre ragazze non possiamo che fare un grande applauso a prescindere da come andranno le cose. Ora però saliamo in pedana, perché la finale Italia Cina sta davvero per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA FIORETTO FEMMINILE A SQUADRE CON BEBE VIO: FINALE IN RITARDO (PARALIMPIADI TOKYO 2020)

Bisognerà aspettare ancora per Italia Cina: purtroppo infatti la finale del fioretto femminile con Bebe Vio, alle Paralimpiadi Tokyo 2020, ha subito un netto ritardo come tutto il programma dedicato alla scherma. Bebe Vio, Ionela Andreea Mogos e Loredana Trigilia dovranno attendere che sia terminata la sfida per la medaglia d’oro del fioretto maschile, che vede opposta la Gran Bretagna alla Cina: di conseguenza, non sarà prima di un’altra ora – più o meno – che le azzurre scenderanno sulla pedana delle Paralimpiadi Tokyo 2020 con Bebe Vio che proverà a fare il bis dopo la straordinaria medaglia d’oro nel fioretto individuale. Intanto l’Ungheria ha superato Hong Kong, prendendosi la medaglia di bronzo: adesso si tratta appunto di attendere, ancora qualche tempo prima di assistere a Italia Cina e sperare che le nostre ragazze ci regalino una grande soddisfazione con un titolo paralimpico che sarebbe ovviamente straordinario, anche se la finale sarà davvero complesso visto che le nostre avversarie sono le campionesse in carica. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA FIORETTO FEMMINILE A SQUADRE CON BEBE VIO: SI COMINCIA! (PARALIMPIADI TOKYO 2020)

Si accende la diretta della finale Italia Cina per il fioretto femminile a squadre alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 e solo tra pochi istanti, Bebe Vio e le compagne Loredana Trigilia e Andreea Mogos saranno in pedana per regalarci un sogno. Dopo la delusione di 5 anni fa alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro 2016 con il bronzo ottenuto dopo aver perso in semifinale contro l’Ungheria, le tre azzurre hanno oggi la grande occasione di riscattarsi e di regalarci una vera e propria impresa, pur contro le campionesse olimpiche in carica. L’incontro, come abbiamo accennato prima di annuncia infuocato, ma davvero Bebe Vio, Triglia e Mogos hanno tutte le carte giuste per raggiungere il primo gradino del podio e regalarci l’ennesimo oro a queste paralimpiadi di Tokyo. Dal successo al debutto questa mattina contro Stati Uniti e poi le vittorie contro Ucraina, Hong Kong e poi l’Ungheria, mai la nostra Italia ha mostrato segni di debolezza: la finale è davvero alla nostra portata. Diamo il via alla diretta tra Italia e Cina, finale per l’oro nel fioretto femminile a squadre con Bebe Vio nostra guida. (agg Michela Colombo)

FIORETTO FEMMINILE A SQUADRE CON BEBE VIO: ITALIA IN FINALE! (PARALIMPIADI TOKYO 2020)

Siamo nel vivo della diretta della gara a squadre per il fioretto femminile alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 e giusto in questi istanti, l’Italia, guidata da Bebe Vio ha strappato il pass che vale la finale per la medaglia d’oro, battendo l’Ungheria per 45-27!. Per le nostre azzurre una medaglia sicura dunque, a riconoscimento di un percorso fin qui fatto, davvero impeccabile: ad attenderle, per la precisione alle ore 13.30, per la battaglia per la medaglia d’oro la Cina, campionessa paralimpica in carica. E dunque siamo davvero impazienti di rivedere Bebe Vio, Andreea Mogos e Loredana Trigilia ancora in pedana, specie dopo quanto fatto in semifinale contro l’Ungheria. Nella precedente prova le azzurre si sono rivelate implacabili, fin dalla prima stoccata: al primo giro subito Vio, Trigilia e Mogos si sono imposte in maniera netta e di stoccata in stoccata hanno solo che aumentato il proprio vantaggio. Il risultato finale  dell’ultima semifinale ha visto l’Italia al trionfo per 45-27 sull’Ungheria: davvero le nostre azzurre paiono pronte per l’impresa contro la Cina. Pure va detto che asiatiche non saranno un rivale facile: le finaliste dopo tutto solo poco fa si sono imposte per 45-33 contro Hong Kong e mai hanno mostrato debolezze oggi nel tabellone generale. Ci attenderà una finale bollente: chissà che a Bebe Vio e compagne riesca l’impresa! (agg Michela Colombo)

FIORETTO FEMMINILE A SQUADRE CON BEBE VIO (PARALIMPIADI TOKYO 2020)

Dopo le grandi emozioni della prova individuale, oggi domenica 28 agosto 2021 a partire dalle ore 2.30 del mattino italiano, si accenderà la diretta del fioretto femminile a squadre alle Paralimpiadi di Tokyo 2020, con l’Italia guidata dalla nostra Bebe Vio. La schermitrice azzurra e le sue colleghe, Andrea Mogos e Loredana Trigilia sono dunque pronte a scendere in pedana alla Makuhari Messe di Tokyo: obbiettivo dichiarato quello di vendicare il bronzo vinto solo 5 anni fa alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro 2016 e dunque riscattarsi puntando alla medaglia più preziosa.

Benchè nel complesso la scherma paralimpica azzurra non abbia proprio brillato in terra nipponica, la diretta della prova a squadre femminile del fioretto è occasione preziosa che la nostra selezione non si lascerà sfuggire: sarà grande spettacolo. Precisiamo però che i primi turni del fioretto cominceranno alle ore 2.30 del mattino italiano, ma che per le fasi più calde, come darti, semifinali e finale, l’appuntamento sarà dalle ore 13.30, sempre secondo il fuso orario italiano.

PARALIMPIADI TOKYO 2020, FIORETTO FEMMINILE A SQUADRE CON BEBE VIO: LE RIVALI DELL’ITALIA

Pur impazienti di dare il via alla diretta della gara a squadre del fioretto femminile alle Paralimpiadi di Tokyo 2020, con l’Italia guidata da Bebe Vio, pure ci pare doveroso ora spendere due parole anche sulle rivali che si pareranno davanti alle nostre beniamine. Con atlete del calibro di Trigilia, Mogos e Vio chiaramente l’Italia punta tranquillamente a una medaglia oggi, anche la più  preziosa, ma la concorrenza, al solito, sarà spietatissima. Occhi puntati dunque al sempre temibile squadrone cinese, che pure vedrà oggi alla partenza Jing, Gu e Zhou: con loro attenzione anche all’Ungheria, che a Rio 2016 vinse la medaglia d’argento e che oggi sarà guidata da Hajmasi, Mezo e Krajnyak, rispettivamente le numero 1, 20 e 2 del ranking mondiale.

Potrebbero poi rivelarsi avversarie insidiose le russe, con la numero 2 al mondo Mishurova, e la numero 6 del ranking Evdokimova, a cui pure si unirà Iulia Maya oggi:  Ucraina e Georgia pure potrebbero dire la loro, anche se sulla carta non paiono le prime indiziate per il podio finale. In ogni caso siamo sicuri che sarà gran spettacolo in terra nipponica e chissà che l’Italia possa regalarci oggi una medaglia nella scherma!

© RIPRODUZIONE RISERVATA