Diretta Formula 2/ Gp Francia 2019 streaming video e tv: De Vries domina e chiude 1°

- Claudio Franceschini

Diretta Formula 2 streaming video e tv: si corre il Gp Francia 2019 a Le Castellet, quinto appuntamento del Mondiale che vede in testa Nicholas Latifi davanti a Nick De Vries.

mick schumacher formula 2
Diretta Formula 2, gara 1 Gp Monza 2019 (Foto LaPresse)

Si è chiusa da una decina di minuti la diretta di gara-1 del Gp Francia 2019 di Formula 2. Nella classifica finale di oggi si impone Nyck De Vries, autore di una performance straordinaria. Seconda posizione per Camara, terzo posto per Aitken. Seguono Zhou, Latifi, King, Correa, Hubert, il giapponese Matsushita, Alesi e Calderon. E ancora, dal dodicesimo posto, Raghunathan, Ghiotto, Deletraz, Iliot, Boccolacci, Schumacher, Gelael, Boschuung e Mazepin. Di seguito il tweet pubblicato sul canale ufficiale della formula 2 con i dettagli della graduatoria.

FORMULA 2, GIRO VELOCE PER GHIOTTO

Giro veloce per Ghiotto, che ha alzato in maniera impressionante il ritmo in questa diretta di gara-1 del Gp Francia 2019 di Formula 2. Ha già messo 1′ e 09′ tra lui e Correa, adesso prova a guadagnare ulteriore terreno. Zhou decimo, Matsushita undicesimo. Ghiotto intanto accelera ancora, anche De Vries prova a dare sostanza al suo ritmo, cercando di accorciare dai suoi avversari. Ghiotto si vuole giocare la sua corsa a viso aperto, intanto De Vries si è preso settimi decimi del vantaggio che Ghiotto aveva guadagnato. Impressionante anche Ilott, che tenta l’attacco giusto a Matshushita. Il giapponese chiude due volte, anche se rischia di finire un po’ lungo. I due rischiano il contatto, Ilott si avvicina ma ancora Mastushita lo porta in esterno. Bandiera gialla al settore 3 con Ilot che va fuori con una manovra imprecisa.

STA PER COMINCIARE LA GARA!

Gara-1 del Gp Francia 2019 di Formula 2 sta per cominciare: anche l’anno scorso questo appuntamento era stato il quinto della stagione. La prima corsa era stata vinta da George Russell, che aveva poi vinto il titolo mondiale; il britannico aveva preceduto sul traguardo Sérgio Sette Camara e Luca Ghiotto mentre era giunto in quarta posizione Antonio Fuoco. In gara-2 invece Russell si era dovuto accontentare di un pessimo 17esimo posto: il successo aveva sorriso a Nyck De Vries davanti a Louis Délatrez e Ghiotto, dunque se vogliamo un risultato a sorpresa rispetto a quello che poi era stato l’andamento della classifica. Lo stesso Lando Norris, secondo alla fine del campionato, in gara-2 a Le Castellet era arrivato quinto, preceduto dalla costanza del nostro Fuoco che in quel periodo della stagione aveva avuto ottimi risultati. Adesso si fa sul serio, dunque noi diamo la parola al circuito Paul Ricard e ci mettiamo comodi: gara-1 del Gp Francia 2019 di Formula 2 comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta tv del Gp Francia 2019 di Formula 2 sarà trasmessa come sempre dalla televisione di stato: sarà dunque Sky Sport Formula 1, che trovate al numero 207 del decoder, a fornire le immagini insieme a Sky Sport 1 (201), naturalmente tutti gli abbonati potranno avvalersi del servizio di diretta streaming video e attivare, senza costi aggiuntivi, l’applicazione Sky Go su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

LA SITUAZIONE IN CLASSIFICA

Come abbiamo visto nel presentare la diretta del Gp Francia 2019 di Formula 2, questo campionato si sta rivelando davvero molto interessante: Nicholas Latifi e Nyck De Vries sono andati in fuga e si giocano la vittoria del titolo, con l’olandese che nelle ultime tre gare ha effettuato una grande rimonta vincendo due volte, mentre il canadese si è dovuto accontentare di un sesto e un decimo posto. Questo però ci dà la dimensione di quanto possa essere equilibrato questo campionato: Luca Ghiotto per esempio ha sempre dimostrato di avere un grande passo ma ha vinto una sola volta con altri due podi ma per due volte è anche stato costretto al ritiro, mentre Jack Aitken occupa la quarta posizione nella graduatoria avendo ottenuto per tre volte un podio (un successo in Azerbaijan) ma con flop a Montecarlo, tanto da non riuscire mai andare a punti. L’emblema se vogliamo è il brasiliano Sérgio Sette Camara: terzo e secondo in Bahrain, poi però ha mancato il podio sia a Baku che a Barcellona per poi tornare a prenderlo a Montecarlo. (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE FORMULA 2

La Formula 2 fa tappa a Le Castellet: si corre il Gp Francia 2019, che è il quinto appuntamento di una stagione molto interessante. Vedremo ancora all’opera Mick Schumacher e tutti gli altri piloti che ovviamente corrono per le varie scuderie, che sono di fatto “emanazione” delle case automobilistiche principali. Si parte alle ore 16:45 per il Gp Francia 2019: in questa gara-1 di sabato 22 giugno verranno percorsi 30 giri, mentre saranno 21 quelli della seconda gara in programma domani. Sarà allora interessante vedere quello che succederà: dobbiamo ricordare che le gare sono meno rispetto a quelle della Formula 1, per esempio non si è corso in Canada e dunque questo campionato di Formula 2 torna dopo un mese di assenza.

FORMULA 2, GP FRANCIA 2019

Il Gp Francia 2019 di Formula 2 è, come detto, il quinto appuntamento nel Mondiale; poiché però ogni tappa prevede due gare, sono già andate in scena otto corse. Il campionato è davvero entusiasmante: fino a questo momento infatti i vincitori sono stati cinque, gli unici capaci di ottenere più successi sono stati Nicholas Latifi (tre) e Nyck De Vries, che si è imposto per due volte consecutive. Il nostro Luca Ghiotto ha trionfato in gara-2 a Manama, ma purtroppo a Montecarlo è andato incontro a una squalifica e un ritiro, e di conseguenza ha perso terreno dal canadese e dall’olandese che comandano la classifica con un punto di distanza. Per quanto riguarda Mick Schumacher, al netto della crescita personale che ci si aspetta dal figlio d’arte la sua Prema Racing non è tra le macchine più competitive: a oggi il tedesco ha un quinto posto come risultato migliore e nelle ultime quattro corse non è andato a puinti. Peggio ancora il suo compagno di squadra Sean Gelael, che ha ottenuto 11 punti ed è appena dietro di lui in classifica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA