Diretta marcia 50 km maschile Olimpiadi/ Streaming video Discovery+: oro per Tomala!

- Michela Colombo

Diretta Marcia 50 km maschile: streaming video Rai e vincitore della prova alle Olimpiadi di Tokyo 2020, oggi 5 agosto 2021. Marco De Luca, Andrea Agrusti e Tedorico Caporaso per la storia

marcia uomini lapresse 640x300
Diretta marcia 50 km uomini Olimpiadi Tokyo 2020 (LaPresse)

DIRETTA MARCIA 50 KM UOMINI OLIMPIADI: ORO PER TOMALA!

Pit stop per Barrondo dopo una serie di infrazioni. Intanto Agrusti è in ventunesima posizione. Tomala che continua a premere e si candida seriamente alla medaglia d’oro. Dopo 40 chilometri il ritardo del gruppo è di 2.50. A questo punto la battaglia è per l’argento ed il bronzo. Si ritira intanto Banzeruk. Logicamente Agrusti e Caporaso sono tagliati fuori da tutti i discorsi. Tomala sta allungando ancora, sono 2’50” sul tedesco Hilbert. Intanto guadagna posizioni Agrusti. Tomala cala un po’ ma la medaglia d’oro sembra ormai realtà. Cinque chilometri alla fine, Tomala passa in 3’25”46. Quattro chilometri alla fine, Tomala in testa inseguito da Tur, Hilbert e Vieira. Al quinto posto c’è Kawano. Tomala vola verso l’oro, battaglia argento e bronzo tra Hilbert e Tur. Ultimo giro, siamo ormai alla fine. Il polacco Tomala conquista la medaglia d’oro! Per il tedesco Hilbert c’è la medaglia d’argento, bronzo per Dunfee che ha bruciato Tur! (agg. Umberto Tessier)

TOMALA IN TESTA

Tomala resta in testa, intanto da segnalare il ritiro di Marco De Luca. Un minuto di distanza tra Agrusti e chi è avanti. Perde terreno il campione olimpico in carica Toth. Da segnalare anche il ritiro del messicano Palma. Tomala in testa sta alzando i giri in maniera decisa acquisendo un vantaggio importante sugli inseguitori. Tomala porta il vantaggio ad 1.46, intanto sempre più staccati i due italiani, Agrusti e Caporaso. Ricordiamo che De Luca si è invece ritirato. Quella di Tomala potrebbe essere davvero un azione decisiva, il gruppo degli inseguitori inizia a sfaldarsi. Siamo giunti intanto a tre quarti di gara, manca sempre meno alla fine di una gara lunga e stancante. (agg. Umberto Tessier)

COME SEGUIRE IN DIRETTA TV E STREAMING LA MARCIA 50 KM UOMINI DELLE OLIMPIADI TOKYO 2020

La diretta tv della marcia 50 km maschile alle Olimpiadi Tokyo 2020 dovrebbe essere visibile su Rai Due: la televisione di stato dovrebbe trasmettere infatti l’evento (anche se non integralmente), in aggiunta dobbiamo ricordare che il broadcaster ufficiale della manifestazione è Discovery + che seguirà il programma integrale. Visione in diretta streaming video, inclusa negli abbonamenti Amazon Prime e Eurosport Player; quest’ultima piattaforma sarà visibile anche ai clienti di DAZN.

DINIZ SI RITIRA

Tomala in testa, il gruppo dei migliori è però in scia. Siamo esattamente a metà gara con gli italiani che sono lontanissimi dalla vetta. Abbiamo infatti Caporaso al ventisettesimo posto con Agrusti al trentunesimo e De Luca in penultima posizione. Diniz intanto sta pagando il tentativo di rimonta, nuovo stop per il francese. Diniz sembra davvero in grande difficoltà, potrebbe essere finita la sua gara. Diniz decide di ritirarsi, termina nel peggiore dei modi l’ultima gara per il francese. Intanto c’è Tomala in testa. Agrusti prova ad alzare il ritmo per inserirsi nel gruppo degli inseguitori. Solo Agrusti, dei tre italiani, sta provando qualcosa di concreto. Abbiamo superato metà della gara, Tomada è in testa mentre Diniz si è ritirato. (agg. Umberto Tessier)

GRUPPO COMPATTO

Luo viene ripreso dagli inseguitori, Diniz è a 27″. Hilber guida ora il gruppo inseguito da Tomala, guida uno dei favoriti alla vigilia. Una lotta che si fa sempre più dura, il tedesco resta in testa. Siamo giunti quasi a metà gara, 22 chilometri, Diniz intanto riaggancia il gruppo che conta. Luo, dopo aver condotto la gara per molti chilometri, ha perso terreno fino a farsi risucchiare dal gruppo. Tomala sta provando ad alzare il ritmo e prendersi la testa della gara. Anche Tomala viene ripreso, gara ora totalmente in equilibrio. Ci avviamo nella seconda metà della gara, italiani che si trovano nel secondo gruppo degli inseguitori, l’obiettivo medaglia, già difficile alla vigilia, è praticamente svanito. (agg. Umberto Tessier)

DE LUCA ARRANCA

Si è ripreso Diniz che sta spingendo per provare a recuperare terreno. Continua a restare in testa Luo, intanto Diniz sta provando il recupero miracoloso. Agrusti e Caporaso stanno provando ad alzare il ritmo per provare a non staccarsi troppo dal gruppo che lotta. Continua il recupero di Diniz, prodigioso il francese. De Luca scivola intanto in penultima posizione, per l’italiano una gara complicata, la distanza da Luo si fa sempre più consistente. Toth guida l’assalto del gruppo a Luo, dopo 16 km sono 19i secondi di distanza. Diniz continua a risalire la china. Luo sempre in testa, ma ora gli inseguitori iniziano a fare sul serio. Continuano ad arrancare i tre italiani in gara, specialmente De Luca sembra ormai tagliato fuori da ogni discorso. Luo inizia a perdere colpi, il suo vantaggio sta perdendo di consistenza. Gara che inizia ad accendersi. (agg. Umberto Tessier)

LUO IN TESTA

Problemi per Diniz che perde terreno e retrocede nella seconda parte del gruppo. In testa al gruppo ora c’è lo slovacco Toth. Per ora soffrono i tre italiani che sono molto dietro, ma la gara è lunghissima. Il francese Diniz sta pagando il problema, ancora da chiarire, che gli ha fatto perdere tantissimo terreno. In testa ora c’è Luo, vediamo quanto riuscirà a mantenere la prima posizione. Agrusti, De Luca e Caporaso restano nel gruppo degli inseguitori. C’è ora il passaggio dei dieci chilometri, sempre Luo in testa, lontani gli italiani. De Luca è lontanissimo e sembra aver decisamente aver perso contatto con chi comanda il gruppo, resistono gli altri due italiani, sempre comunque a distanza importante. Ricordiamo che il francese Diniz è all’ultima gara, peccato per i problemi che ha accusato quando era in testa. Siamo al dodicesimo chilometro, in testa c’è Luo.(agg. Umberto Tessier)

DINIZ IN TESTA

Ricordiamo che la gara è stata anticipata per dare agli atleti condizioni climatiche migliori. Il favorito della vigilia è Satoshi Maruo. Lo slovacco Michal Morvay passa intanto in testa, è il primo che si porta avanti. Gli atleti hanno completato il primo giro, male gli italiani con Agresti che è diciassettesimo e Caporaso ventitreesimo. Luo Yadong è in testa con 9.36. Yohann Dinizi attacca in maniera decisa e si avvicina al corridere che comanda il gruppo. C’è un duo a guidare il gruppo, dietro di loro spingono il canadese Dunfee con Hilbert e Cowley. Il francese Diniz ha preso ora la testa del gruppo, i tre italiani sono nel gruppone e mantengono un buon ritmo. Diniz sta mantenendo un ottimo ritmo con un 23’58”, sono circa trenta i secondi di vantaggio sugli inseguitori principali. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA

Si accende la diretta della marcia 50 km maschile alle Olimpiadi di Tokyo 2020, una delle gare più attese per la manifestazione nipponica. Sulle strade di Sapporo favoriti d’obbligo oggi saranno proprio i padroni di casa e il leader Masatora Kawano, come anche il numero 1 al mondo Satoshi Muro, pronti fare l’exploit, dopo il mancato oro nella gara dei 20 km (ma il paese del sol levante si è consolato con l’argento e il bronzo di Ikeda e Yamanishi): ma ovviamente non saranno i soli. E non possiamo neppure dire che a gara è già scritta, visto che in questo 5 agosto 2021 è assolutamente da non sottovalutare il fattore ambientale. Nonostante lo spostamento della gara da Tokyo a Sapporo, sono attese alte temperature e alti livelli di umidità questa mattina (ricordiamo che la gara inizierà alle ore 5.30 del mattino nipponico) e dunque possiamo dire che il colpo di scena è dietro l’angolo nei prossimi 50 km. Non ci resta che dare la parola alla strada: si comincia!

DIRETTA MARCIA 50 KM UOMINI OLIMPIADI: DE LUCA, AGRUSTI E CAPORASO PER L’IMPRESA

Sarà alle ore 22.30 italiane di oggi giovedi 5 agosto 2021, che si accenderà la diretta della marcia maschile di 50 km per le Olimpiadi di Tokyo 2020, sulle strade di Sapporo. Dopo le soddisfazioni in pedana e l’eccezionale medaglia d’oro vinta da Stano nella gara dei 20 km, ecco che tocca agli uomini della lunga distanza provare a fare l’impresa. La gara è certo tra le più attese tenuto poi conto anche della presenza di ben tre italiani al via oggi: Marco De Luca, Andrea Agrusti e Tedorico Caporaso non partono però con il favore del pronostico, ma chissà che oltre a una buona prestazione possano regalare in extremis un miracolo. Noi possiamo solo sperarlo e nel frattempo goderci la diretta della marcia dei 50 km maschile alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

I PROTAGONISTI  ANNUNCIATI DELLA MARCIA 50 KM MASCHILE DELLE OLIMPIADI DI TOKYO 2020

Pur pronti a dare la parola alla diretta della marcia dei 50 km maschile per le Olimpiadi di Tokyo 2020, ci pare doveroso ora spendere due parole anche sui protagonisti già attesi questa sera nelle strade di Sapporo. Come abbiamo accennato prima saranno ben tre le carte da medaglia del’Italia: abbiamo dunque Teodorico Caporaso (20^ agli europei di Zurigo nel 2014), Marco De Luca (32^ nella marcia di Podebradi lo scorso maggio) e Andrea Agrusti (11^ agli Europei di Berlino). Pure come abbiamo accennato saranno oggi altri i big  favoriti per il podio a cinque cerchi. Attenzione dunque oggi nella 50 km di marcia maschile alle Olimpiadi di Tokyo 2020 al giapponese Masatora Kawano, numero 1 al mondo, come pure al campione mondiale in carica Matej Toth: da non sottovalutare poi l’ucraino Ihor Hlavan e la squadra cinese, sempre molto temibile quando si parla di marcia (Tongda Bian, Yadong Luo e Qin Wang).

© RIPRODUZIONE RISERVATA