Diretta/ Nuova Zelanda Sudafrica (risultato finale 11-12): Springbocks, quarto titolo! (Mondiali rugby 2023)

- Claudio Franceschini

Diretta Nuova Zelanda Sudafrica streaming video Rai: orario e risultato live della finale dei Mondiali rugby 2o23, si gioca sabato 28 ottobre a Saint Denis per una sfida sempre storica.

Nuova Zelanda Sudafrica Diretta Nuova Zelanda Sudafrica, finale Mondiali rugby 2023 (Foto LaPresse)

DIRETTA NUOVA ZELANDA SUDAFRICA (RISULTATO FINALE 11-12): SPRINGBOCKS, QUARTO TITOLO!

I Mondiali di rugby sono finiti e li ha vinti per la quarta volta nella sua storia il Sudafrica: gli Springbocks non hanno segnato altri punti nel secondo tempo ma è bastato gestire la superiorità numerica contro gli All Blacks che hanno sfiorato la clamorosa rimonta. Al 19′ del secondo tempo la Nuova Zelanda si porta a -1, sull’11-12 grazie a una meta di Barrett. Sarà anche il risultato finale perché Mo’unga sbaglia la successiva trasformazione e poi al 34′ arriva la svolta: anche il Sudafrica resta in 14 uomini per il giallo a Cheslin Klobe, Jordie Barrett pur da distanza ragguardevole ha il piazzato del sorpasso. Non riesce però a centrare i pali e gli All Blacks restano a un punto dal pareggio: è festa per gli Springbocks, per la quarta volta campioni del mondo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA NUOVA ZELANDA SUDAFRICA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ci sono due opzioni per la diretta tv di Nuova Zelanda Sudafrica: la finale dei Mondiali rugby 2023 sarà infatti trasmessa in chiaro su Rai Sport, numero 57 del vostro telecomando, ma verrà fornita anche dalla televisione satellitare, qui con appuntamento riservato agli abbonati. Avremo di conseguenza l’alternativa anche per quanto riguarda la diretta streaming video, perché nel primo caso bisognerà visitare il sito di Rai Play o installare la relativa app sui vostri device mentre nel secondo i clienti Sky, senza costi aggiuntivi, potranno installare l’app Sky Go utilizzando i dati del loro abbonamento. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DI NUOVA ZELANDA SUDAFRICA SU RAIPLAY

ESPULSO SAM CANE!

Il primo tempo della finale dei Mondiali di Rugby tra Nuova Zelanda e Sudafrica si chiude sul 6-12. Gli Springbocks si portano subito a condurre sullo 0-6 grazie a due calci di punizione di Pollard, con la Nuova Zelanda che risponde con Mo’unga che trova a sua volta i pali. Pollard però è implacabile e piazza altri due calci: nel mezzo una clamorosa decisione, l’espulsione di Sam Cane che lascia gli All Blacks in inferiorità numerica per questa finale. La Nuova Zelanda prova a reagire con Mo’unga che accorcia le distanze, si chiude sul 6-12 ma è l’espulsione di Cane l’episodio che rischia di far pendere l’ago della bilancia in favore degli Springbocks. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Finalmente ci siamo, la diretta di Nuova Zelanda Sudafrica sta per cominciare e allora noi dobbiamo ricordare che non a caso la più volte citata finale del 1995, ai Mondiali rugby, ha fatto la storia. Il risultato era stato 15-12 in favore degli Springboks, che avevano così festeggiato la prima Coppa del Mondo sul proprio suolo; location tra l’altro non indifferente, perché in precedenza il Sudafrica era stato escluso dal Comitato Olimpico e gli era stato negato l’accesso ai Mondiali rugby a causa della politica dell’apartheid. La svolta si era avuta con Frederik De Klerk, che aveva concesso l’amnistia a un certo Nelson Mandela detenuto da 27 anni; nel 1992 la federazione internazionale aveva concesso al Sudafrica di organizzare la Coppa del Mondo del 1995.

Il resto è appunto storia, diventata anche un bellissimo film con Morgan Freeman a impersonare Mandela e Matt Damon nei panni di François Pienaar, capitano degli Springboks; oggi almeno idealmente torneremo a vivere un pezzo di quelle grandi emozioni ma sarà sfida a sé stante, dunque mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano le due straordinarie nazionali che stanno per entrare nello Stade de France perché la diretta di Nuova Zelanda Sudafrica, finale dei Mondiali rugby 2023, prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Come già detto, i testa a testa di Nuova Zelanda Sudafrica sono davvero tanti e allora li possiamo “scorporare” nei tre grandi tornei, meglio dire due ma con una differenza tra il Tri Nations e il Rugby Championship che è diventato tale con l’ingresso dell’Argentina, nel 2012. Questo è il contesto delle sfide tra All Blacks e Springboks, che si sono sfidate appunto nel nuovo Tri Championship e poi ancora nel vecchio Tre Nazioni, mentre per quattro partite sono state avversarie ai Mondiali rugby qui con due vittorie a testa (ricordiamo ancora una volta quella celebre del Sudafrica nella finale del 1995).

Il computo totale sorride alla Nuova Zelanda: gli All Blacks hanno infatti battuto 57 volte il Sudafrica in 95 incroci totali, in 35 occasioni hanno perso mentre i pareggi sono stati 3. La Nuova Zelanda di conseguenza ha ottenuto il 60% di vittorie, con 1945 punti segnati e 1482 subiti; statistiche che oggi lasciano il tempo che trovano visto che stiamo parlando di una gara secca con un trofeo in palio, entrambe le nazionali hanno ottimi argomenti per vincere i Mondiali rugby 2023 e tra poco la diretta di Nuova Zelanda Sudafrica fornirà il suo responso sulla finale di Saint Denis… (agg. di Claudio Franceschini)

LA FINALE DI COPPA DEL MONDO!

Nuova Zelanda Sudafrica, che sarà diretta dall’arbitro inglese Wayne Barnes, si gioca alle ore 21:00 di sabato 28 ottobre presso lo Stade de France di Saint Denis: finalmente ci siamo, è la finale dei Mondiali rugby 2023 ed è anche la sfida più attesa, con tutto il rispetto per le nazionali che sono state via via eliminate. Nuova Zelanda Sudafrica, che torna a farci compagnia in questo contesto dopo una finale storica andata in scena 28 anni fa, è quanto di meglio il rugby mondiale possa offrire: intanto, possiamo dire che gli Sprinboks possono replicare il titolo vinto quattro anni fa contro l’Inghilterra.

Per la Nuova Zelanda invece si tratterebbe del ritorno al successo dopo otto anni, per il momento gli All Blacks sono anche l’unica nazionale ad aver vinto per due volte consecutiva la Coppa del Mondo ed è chiaro che gli avversari di oggi siano del tutto intenzionati a pareggiare questo record. Sarà interessantissimo, soprattutto dopo quanto visto nel corso delle semifinali, scoprire cosa succederà nella diretta di Nuova Zelanda Sudafrica: la finale dei Mondiali rugby 2023 ci aspetta, si tratta di avere ancora qualche ora di pazienza e poi sarà grande spettacolo allo Stade de France…

DIRETTA NUOVA ZELANDA SUDAFRICA: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Nuova Zelanda Sudafrica sarà dunque la finale dei Mondiali rugby 2023, e la nazionale che porterà a casa il trofeo sarà anche quella che comanderà in termini assoluti nell’albo d’oro di Coppa del Mondo: sinora infatti All Blacks e Springboks hanno centrato tre titoli a testa, per di più sono le uniche due nazionali ad aver vinto almeno due volte questo trofeo e la differenza se vogliamo sta nel fatto che il Sudafrica potrebbe mantenere immacolato il suo score nelle finali, perché ne ha giocate tre e le ha sempre vinte mentre la Nuova Zelanda ha per l’appunto perso quella del 1995 all’Ellis Park di Johannesburg.

Le due nazionali si conoscono bene, perché si affrontano regolarmente in quello che una volta era conosciuto come Tri Nations mentre oggi, con l’ingresso dell’Argentina, si chiama Rugby Championship. Adesso tutto questo può venire azzerato, perché la finale dei Mondiali rugby 2023 rappresenta naturalmente un contesto a parte; ricordando che nella fase ad eliminazione diretta gli All Blacks hanno battuto Irlanda e Argentina, mentre gli Springboks hanno fatto fuori Francia e Inghilterra, mettiamoci comodi e aspettiamo che la diretta di Nuova Zelanda Sudafrica prenda il via… (agg. di Claudio Franceschini)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Rugby

Ultime notizie