DIRETTA/ PSG Barcellona (risultato finale 2-3): decide Christensen! (Champions, 10 aprile 2024)

- Giulio Halasz

Diretta PSG Barcellona streaming video tv: risultato live 0-0, al Parco dei Principi è tutto pronto per il match di andata dei quarti in Champions League, ennesimo incrocio tra i due club.

sussidiario 20240410190444298 a93c06552b0b8db9a7caf70a89416351 1 1 640x300 Diretta Psg Barcellona, andata quarti Champions League (Foto ANSA)

DIRETTA PSG BARCELLONA (RISULTATO FINALE 2-3): PARTITA MOZZAFIATO AL PARCO DEI PRINCIPI!

Una partita delle mille emozioni si chiude a Parigi con il gol vittoria del Barcellona siglato da Christensen, che al 33′ firma il gol del definitivo 2-2 svettando di testa su calcio d’angolo battuto da Gundogan. Ammoniti nel finale Cubarsi, Fermin Lopez, lo stesso Christensen e Beraldo, poi al 93′ ultimo sussulto con Mbappé che costringe Araujo alla deviazione decisiva: finisce 2-3 col Barcellona che può ora sognare il ritorno in semifinale di Champions League. (agg. di Fabio Belli)

PSG BARCELLONA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERLA?

La diretta tv di Psg Barcellona viene trasmessa dalla televisione satellitare, di conseguenza sarà riservata agli abbonati: i canali di riferimento sono quelli del pacchetto Sport (quello base) ricordando la possibilità del programma Diretta Gol Champions League per seguire anche l’altra partita con highlights e gol in tempo reale. Per quanto riguarda il servizio di diretta streaming video, i clienti del satellite come sempre si potranno avvalere dell’applicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi ed è attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

IL PSG L’AVEVA RIBALTATA!

Il PSG inizia il secondo tempo con Barcola in campo al posto di Asensio. Già al 4′ i francesi trovano il pareggio: firma l’1-1 Dembele, che insacca dopo uno scambio rapido con Mbappé. Al 6′ Vitinha ribalta completamente la situazione, imbucata di Fabian Ruiz e a tu per tu non Ter Stegen non sbaglia per il 2-1. Al 10′ vicinissimo al tris il PSG con una gran botta di Barcola deviata da Ter Stegen sulla traversa. Zaire-Emery al posto di Lee nel PSG, nel Barcellona Yamal e Sergi Roberto lasciano spazio a Pedri e Joao Felix. Al 18′ il Barcellona pareggia di nuovo: doppietta per Raphinha che sfrutta un assist stellare di Pedri. (agg. di Fabio Belli)

FRANCESI IN DIFFICOLTÀ IN DIFESA

Il Barcellona aumenta i giri nella seconda metà del primo tempo. Al 34′ Raphinha fa le prove generali con una conclusione murata, quindi arriva un’ammonizione per Sergi Roberto. Al 37′ i blaugrana sbloccano il risultato: segna proprio Raphinha, che insacca dopo una respinta non impeccabile di Donnarumma. Il PSG traballa in difesa ma prova comunque a reagire prima dell’intervallo, si va all’intervallo con il Barcellona avanti di misura al Parco dei Principi. (agg. di Fabio Belli)

MBAPPÉ, PRIMI AFFONDI

Dopo soli 5 minuti, Mendes serve Mbappé da sinistra, che calcia di prima intenzione ma non trova la porta. Poco dopo, pallone in verticale per Raphinha che supera la difesa avversaria ma Donnarumma esce fuori area e ferma l’avversario. Al 12′, veloce ripartenza del PSG, con Mbappé che entra in area e calcia, ma viene murato dalla difesa blaugrana. Al quarto d’ora, ancora Mbappé serve Dembélé. Cross dell’ex della serata e deviazione di Cubarsi in angolo. Risponde il Barcellona al 21′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, prima c’è un salvataggio sulla linea di Mendes su colpo di testa di Lewandowski e poi ci prova Yamal, ma arriva un’altra deviazione in corner.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Pronti a vivere la diretta di Psg Barcellona, lontana ormai pochi minuti: i francesi quest’anno sono partiti sotto traccia e un girone meno che discreto ha confermato le sensazioni sulla squadra di Luis Enrique, ma proprio per questo potrebbe essere l’anno buono per spezzare la maledizione legata alla Champions League perché quando è partito con ambizioni roboanti il Psg ha sempre deluso, adesso invece senza troppe attenzioni (relativamente, si intende) potrebbe arrivare in fondo come già accaduto nel 2020, quando Thomas Tuchel aveva condotto questa squadra a una finale poi persa contro il Bayern Monaco, la squadra che oggi allena. Per quanto riguarda il Barcellona, dopo la remuntada sul Psg le cose sono andate male: curiosamente i blaugrana hanno incassato a loro volta due incredibili rimonte da Roma (quarti) e Liverpool (semifinale) nelle due stagioni seguenti, poi hanno perso 8-2 il quarto secco nella bolla del 2020.

Infine hanno ceduto proprio al Paris Saint Germain nel 2021, come già visto, con tanto di 1-4 subito al Camp Nou nella partita di andata. Nelle ultime due stagioni è andata ancora peggio: eliminazione al girone. Ora Xavi ha riportato i blaugrana ai quarti, ma riuscirà ad andare più avanti? Lo scopriremo: ecco intanto le formazioni ufficiali, la diretta di Psg Barcellona sta per cominciare! PSG (4-3-3): G. Donnarumma; Marquinhos, L. Hernandez, Beraldo, Nuno Mendes; Lee Kang-In, Vitinha, Fabian Ruiz; O. Dembélé, Asensio, Mbappé. Allenatore: Luis Enrique BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Koundé, Araujo, Cubarsí, Joao Cancelo; Sergi Roberto, F. De Jong, Gundogan; Lamine Yamal, Lewandowski, Raphinha. Allenatore: Xavi Hernandez (agg. di Claudio Franceschini)

PSG BARCELLONA: I TESTA A TESTA

La diretta di Psg Barcellona riporta alla memoria quella clamorosa rimonta blaugrana del marzo 2017: 4-0 per il Paris Saint Germain al Parco dei Principi, 6-1 del Barcellona di Luis Enrique (contro Unai Emery) al Camp Nou, con i gol di Neymar (punizione e rigore) e Sergi Roberto arrivati ai minuti 88, 91 e 95 dopo che Edinson Cavani sembrava aver chiuso i giochi rispondendo a Luis Suarez, l’autorete di Layvin Kurzawa e il tris di Leo Messi, sempre dal dischetto. Una remuntada epocale; poi Psg Barcellona è stata ancora un ottavo quattro anni dopo e stavolta i francesi si sono presi la loro vendetta, vincendo 4-1 in catalogna (tripletta di Kylian Mbappé) e pareggiando 1-1 in Francia.

Nel complesso abbiamo comunque un totale di 13 partite, tra cui la finale di Coppa delle Coppe 1997 risolta da un rigore di Ronaldo; il Barcellona ne ha vinte cinque contro le quattro del Psg, dunque anche quattro pareggi per un bilancio che possiamo considerare in equilibrio, i blaugrana però al Parco dei Principi hanno vinto solo una volta ed è successo nell’andata dei quarti 2014-2015, quella squadra avrebbe poi fatto il Triplete e sotto la Torre Eiffel aveva sfruttato il gol di Neymar e la doppietta di Luis Suarez, autore quella sera di una rete splendida con tunnel a David Luiz e destro all’incrocio dei pali, in porta c’era il nostro Salvatore Sirigu. (agg. di Claudio Franceschini)

PSG BARCELLONA: ALL-IN CHAMPIONS PER I BLAUGRANA

Psg Barcellona sarà in diretta dal Parco dei Principi, alle ore 21:00 di mercoledì 10 aprile: l’andata dei quarti di finale della Champions League 2023-2024 promette scintille e spettacolo, non è la prima volta che le due squadre si incrociano e nell’ultima occasione il Paris Saint Germain aveva dominato. Questa doppia sfida vale per un posto in semifinale; il Psg ci crede, nel girone ha convinto poco e si è letteralmente salvato ma agli ottavi non ha avuto troppi problemi nell’eliminare la Real Sociedad, favorito anche dal sorteggio.

Il Barcellona da alcuni anni mancava dalle prime otto di Champions League, è tornato a questo livello grazie al successo contro il Napoli negli ottavi e sicuramente si gioca molto in questa doppia sfida, anche perché in campionato il Real Madrid sembra involarsi verso il titolo; il Psg invece sembra destinato a trionfare nella Ligue 1, che però sappiamo bene non essere obiettivo sufficiente per i parigini. Vedremo cosa succederà nella diretta di Psg Barcellona, intanto diamo uno sguardo alle probabili formazioni della partita.

PSG BARCELLONA: PROBABILI FORMAZIONI

Per la diretta PSG Barcellona non dovrebbero in verità esserci particolare dubbi. Ecco allora che gli undici potrebbero già essere definiti, secondo il modulo 4-3-3: in porta Donnarumma; molti volti noti anche tra i quattro difensori del Paris Saint Germain, sebbene Hakimi sia squalificato, motivo per cui Zaire-Emery potrebbe scalare con Marquinhos, Skriniar e Lucas Hernandez; a centrocampo spazio a Fabian Ruiz con Ugarte e Vitinha; in attacco tridente con Dembelé, Kolo Muani e Mbappé.  Passiamo poi a Xavi che dovrà tenere conto di alcune defezioni, in particolare Pedri pur sulla via del recupero. Dal punto di vista tattico sarà un duello speculare, modulo 4-3-3 anche per gli ospiti catalani e Ter Stegen dovrebbe essere protetto dal quartetto della retroguardia catalana con Koundé, Araujo, Cubarsì e Joao Cancelo; nel cuore della mediana ecco Fermin Lopez, Sergi Roberto e Gundogan; nel tridente blaugrana non dovrebbero esserci dubbi con Yamal, Lewandowski e Raphinha.

PSG BARCELLONA: LE QUOTE

Chi può essere il favorito stasera per la diretta PSG Barcellona? Scopriamolo con le quote che sono state fornite dall’agenzia Snai. Il principale candidato alla vittoria è il Psg: puntare sul segno 1 vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 1,95 quanto avrete investito, mentre si arriva ad un valore di 3,80 la giocata per il pareggio (identificato dal segno X), infine il successo esterno del Barcellona, regolato dal segno 2, porta in dote con questo bookmaker una vincita che equivale a 3,60 volte la somma che avrete pensato di mettere sul tavolo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Champions League calcio

Ultime notizie