DIRETTA RALLY CATALOGNA 2021/ Wrc, classifica: Neuville allunga su Evans!

- Michela Colombo

Diretta Rally di Catalogna 2021: streaming video tv, programma e percorso per oggi sabato 16 ottobre 2021. Saremo nel vivo della penultima tappa del mondiale Wrc.

rally
Diretta Rally di Catalogna 2021 (LaPresse-repertorio)

DIRETTA RALLY CATALOGNA 2021: NEUVILLE CONSOLIDA IL PRIMATO

Cala il sipario sul sabato del Rally Catalogna 2021, una giornata lunga e faticosa con le sue ben sette prove speciali, che hanno dato naturalmente indicazioni molto importanti per la classifica, che diventerà definitiva domani verso l’ora di pranzo, dopo le ultime quattro prove speciali. Dunque, dopo la SS13 Salou (la più breve di oggi), ultima fatica del sabato, possiamo dire che il leader del Rally Catalogna 2021 è sempre il belga Thierry Neuville, che è infatti al primo posto con la sua Hyundai con il tempo complessivo di 2h03’45”7 davanti al britannico Elfyn Evans, che occupa invece la seconda posizione con un ritardo di 16”4 da Neuville, in crescita dunque rispetto al riferimento di metà giornata.

Il terzo gradino del podio virtuale del Rally Catalogna 2021 è del francese Sebastien Ogier, attualmente staccato di 38”7 dal leader ma soprattutto vicino alla conquista del titolo iridato, per il quale si deve ormai guardare solamente da Evans. Attenzione invece alla battaglia per il podio, dal momento che è quarto il padrone di casa Dani Sordo, staccato di appena un secondo e due decimi da Ogier e dunque a 39”9 da Neuville. Ultimo uomo in grado di lottare per il podio sembra essere il finlandese Kalle Rovanpera, al momento quinto però a 1’12”3 dal primo posto e dunque ad oltre mezzo minuto anche da Ogier. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NEUVILLE SEMPRE AL COMANDO

La diretta del Rally Catalogna 2021 ha già vissuto un sabato mattina molto intenso, nel quale sono andate in scena le prove speciali di Savallà 1, Querol-Les Pobles 1 ed El Montmell 1. La classifica si fa dunque sempre più interessante e possiamo notare che al comando di questo Rally Catalogna 2021 c’è sempre il belga Thierry Neuville, che è infatti al primo posto con la sua Hyundai con il tempo complessivo di 1h31’22”2 davanti al britannico Elfyn Evans, che occupa invece la seconda posizione con un ritardo di 9”0 da Neuville.

Il terzo gradino del podio virtuale del Rally Catalogna 2021 è del francese Sebastien Ogier, attualmente staccato di 32”0 dal leader ma soprattutto vicino alla conquista del titolo iridato, però per il podio la battaglia si annuncia durissima, dal momento che è quarto il padrone di casa Dani Sordo, staccato di appena due decimi da Ogier e dunque a 32”2 da Neuville. Ultimo uomo in grado di lottare per il podio sembra essere il finlandese Kalle Rovanpera, al momento quinto a 53”7 dal primo posto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE IL RALLY CATALOGNA  2021

Segnaliamo subito agli appassionati che oggi, sabato 16 ottobre, non sarà disponibile la diretta tv del Rally di Catalogna 2021, ma per tutti ci sarà l’appuntamento con WRC+ All Live, che è un servizio ufficiale a pagamento grazie al quale si riuscirà a seguire la corsa in diretta streaming video. Per tutte le informazioni utili consigliamo invece di visitare e consultare la pagina ufficiale del Campionato del Mondo Wrc, che trovate all’indirizzo www.wrc.com.

RALLY CATALOGNA 2021: SI COMINCIA

Solo da pochi minuti è stato dato il via alla diretta del Rally di Catalogna 2021: pure prima di dare la parola alla strada ci pare utile andare a curiosare anche nella storia di questa prova. Nato nel 1988 come prova continentale, il rally spagnolo è diventato gara Wrc solo nel 1991 e da allora mai ha lasciato il calendario iridato, ad eccezione dell’edizione 2020, saltata per la pandemia da coronavirus in corso.

Pur cambiando alcune volte nome e pure luogo, la tappa spagnola rimane comunque una delle più  attese di tutta la stagione: da aggiungere che fino al 2010 è stata pure prova di pur asfalto, ma che negli ultimi anni è diventato Rally da superficie mista (con gran prevalenza di strade asfaltate in ogni caso). Esaminando infine anche l’albo d’oro del Rally di Catalogna, leggiamo qui che il campione in carica è Thierry Neuville: dietro però spicca un record di ben otto successi di Sebastian Loeb, ottenuti di fila dal 2005 al 2014 compresi. Ora torniamo al presente e diamo la parola alla strada: via!

PRESENTAZIONE GIORNATA

Spazio alla diretta del Rally di Catalogna 2021 anche oggi, sabato 16 ottobre 2021: dopo le prime scintille occorse solo ieri, ecco che con oggi entreremo nel vivo della prova del Mondiale Wrc e davvero siamo impazienti di tornare sulle strade spagnole, dove il divertimento sarà assicurato. Siamo infatti ancora nella regione a nord est di Salou, dove è stato fissato il service park e pure oggi vivremo certo la giornata più lunga di tutto questo fine settimana (tra l’altro anche il penultimo di questo campionato del mondo, ormai agli sgoccioli).

Con sette special stage e 117.54 chilometri a cronometro da coprire, davvero i nostri beniamini del campionati iridato verranno messi sotto pressione, anche perchè il Rally di Catalogna 2021 è prova generalmente molto veloce, dove anche un piccolissimo errore potrebbe costare parecchi secondi al traguardo finale: senza dimenticare le insidie nascoste nelle tante curve e i pericoli dati dall’asfalto spagnolo, liscio ma straordinariamente abrasivo, specie se le temperature oggi saranno elevate.

DIRETTA RALLY CATALOGNA 2021: IL PERCORSO E IL PROGRAMMA

Date dunque le prime indicazioni su quello che ci attenderà oggi per la diretta del Rally di Catalogna 2021, ecco che serve ora andare a vedere programma e percorso per questo sabato 16 ottobre 2021.  Come pure successo ieri, anche oggi si partirà piuttosto presto: stando al calendario ecco che oggi la prima vettura sarà attesa al via alle ore 8.45 per la prima stage della giornata la SS7 di Savalla, lunga 14,08 km.

Di seguito i protagonisti del mondiale Wrc percorreranno anche la SS8 di Querol-Las Pobles 1 e l tappa numero 9 di El Montemell, rispettivamente di 19.17 e 24.40 km: sarà poi sosta al service park D di Port Aventura, mentre dalle ore 14.14 italiane gli equipaggi ripercorreranno le tra tappe della mattina. Solo alle ore 18.00 si aggiungerà la stage numero 13 di Salou, di appena 2.24 km, a degno coronamento di questa straordinaria giornata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA