Diretta/ Vibonese Fidelis Andria (risultato 0-0) streaming video tv: fine gara!

- Chiara Ferrara

Diretta Vibonese Fidelis Andria: streaming video tv, quote, formazioni e risultato live della partita valevole per la 23^ giornata di Serie C girone C

diretta vibonese
I giocatori della Vibonese (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA VIBONESE FIDELIS ANDRIA (RISULTATO 0-0): FINISCE A RETI INVIOLATE

I federiciani controllano il possesso palla, facendo circolare la sfera in lungo e in largo provando a sfiancare gli avversari. Nessun segnale di resa da parte dei padroni di casa che però faticano a ripartire. Doppia sostituzione per la Fidelis Andria al 74esimo: escono Bartoletti e Bubas, entrano Gaeta e il neo-acquisto, Ortisi. Anche tra le fila dei calabresi fa il suo esordio un nuovo acquisto: si tratta di Blase. Gli cede il posto Grillo. Di Piazza riceve in area ma la sua conclusione viene stoppata da un avversario. Poco dopo Ngom prova ad azionare una ripartenza rossoblù ma prima di servire un compagno viene chiuso in rimessa laterale. All’82esimo entra Antonio Messina al posto del numero 9, Di Piazza. Subito dopo si mette in mostra Ortisi con una sventola, appena ricevuta palla sulla trequarti. Marson vola superandosi in una splendida parata che salva la porta. Al 93esimo la Vibonese sfiora il gol: su un calcio di punizione Carosso, il migliore tra le fila locali, stacca di testa. Sarracco vola e evita la sconfitta. Finisce 0-0 (agg. di F.D. Zaza).

DI PIAZZA CENTRA IL PALO

La sfida salvezza tra Vibonese e Fidelis Andria riparte con il suo secondo tempo. In questa prima fase di gioco della ripresa, sono i pugliesi a entrare in maniera più decisa. Dopo pochi minuti l’Andria centra il palo. Stavolta è Di Piazza ad andare al tiro dall’interno dell’area. Conclusione ben angolata, un pò troppo. La Vibonese si salva. I calabresi sembrano aver fatto la loro scelta, rinunciando al possesso palla evitando così di subire pericolosi contropiedi. L’Andria prova a far girar palla mostrando comunque poca fantasia dalla trequarti in su. Le due punte rientrano per aiutare la manovra che spesso s’inceppa sulle fasce (agg. di F.D. Zaza).

IL COLPO DI TESTA DI ALCIBIADE S’INFRANGE SULLA TRAVERSA

La Vibonese prova a fare la partita mantenendo il possesso del pallone, provando ad affondare soprattutto sulla fascia sinistra. Ngom si sgancia spesso per creare superiorità ma il centrocampo dell’Andria scala bene riuscendo a garantire una certa densità in fase di non possesso. Risolo ci prova dalla distanza, senza riuscire a centrare lo specchio. Poco dopo, la Vibonese risponde con Bellini. L’attaccante copre bene in area avversaria ma al momento del tiro viene immediatamente murato. Al 36esimo l’Andria ha l’occasione più ghiotta del primo tempo. Alcibiade stacca in area avversaria centrando in pieno la traversa. Ammonito Bubas. Il primo tempo si conclude a rete inviolate (agg. di F.D. Zaza).

DIRETTA VIBONESE FIDELIS ANDRIA

La Vibonese si schiera con il 4-4-2. In porta Marson, in difesa Carosso, Risaliti, Mahrous e Ciotti. A centrocampo troviamo sulla destra Basso, in mezzo Cattaneo e Gelonese con Grillo sulla fascia sinistra. In attacco Bellini e Ngom. Fidelis Andria in campo con il 3-5-2. In porta Sarocco, difesa con Riggio, Alcibiade e Legittimo. A centrocampo da destra verso sinistra Caoli, Bortoletti, Urso, Risolo e Nunzulla. In attacco spazio alla coppia Di Piazza-Bubas. I padroni di casa provano subito a fare la partita. Ciotti cerca a più riprese Ngom ma in questa fase di gioco la difesa federiciana copre bene l’area. Gelonese con un filtrante trova Bellini ma lo stop della punta lascia a desiderare. L’occasione sfuma. Al 15esimo Ngom riceve in velocità sugli sviluppi di un contropiede. Troppi tocchi in area di rigore, la difesa della Fidelis ci mette una pezza e libera l’area (agg. di F.D. Zaza).

SI GIOCA

Vibonese Fidelis Andria sta ormai davvero per cominciare in terra calabrese: ci restano giusto alcuni minuti, utili per presentarvi le statistiche salienti delle due formazioni nella prima parte del girone C del campionato di Serie C 2021-2022. Scontro salvezza a Vibo Valentia: i padroni di casa in Calabria hanno vinto solamente due match, perdendone quattro e pareggiandone altrettanti, con un bilancio di nove reti segnate e tredici subite.

Gli ospiti della Fidelis Andria invece hanno vinto in trasferta tre match, pareggiandone uno e perdendone sei con dieci reti segnate e quindici subite. Adesso però non è più tempo di numeri e parole, perché fra pochissimo parleranno i protagonisti sul campo: Vibonese Fidelis Andria comincia davvero!

DIRETTA VIBONESE FIDELIS ANDRIA STREAMING VIDEO TV: DOVE VEDERE LA GARA DI SERIE C

Non ci saranno molti modi per vedere la diretta di Vibonese Fidelis Andria, in programma domenica 23 gennaio 2022 alle ore 17.30. Il match valido per la ventitreesima giornata di Serie C infatti sarà visibile in esclusiva in streaming sulla piattaforma di Eleven Sports, in quantonon è stato selezionato né da Sky Sports né da Rai Sport per la visione in televisione. Soltanto gli abbonati all’emittente che si è aggiudicata i diritti di tutte le gare del campionato in questione, dunque, potranno beneficiare dello scontro diretto per la salvezza di questo turno.

VIBONESE FIDELIS ANDRIA: I TESTA A TESTA

La diretta di Vibonese Fidelis Andria si è disputata in Calabria per cinque volte. Il bilancio ci parla di tre vittorie per i padroni di casa, una per gli ospiti e un pareggio. L’ultima volta la Vibonese si è imposta col risultato di 1-0 quando il calendario diceva 26 marzo 2017. La partita in questione fu decisa da una rete di Viola al minuto 87 dopo grande equilibrio.

Paradossalmente i padroni di casa si incattivirono dopo la rete con i rossi a Silvestri e Moi. La Fidelis Andria ha vinto solo una volta in una gara però piuttosto importante cioè la finale dei Playout di Serie C del maggio 2008. Il match in questione terminò col risultato finale di 0-1. Entrambe le squadre sono in difficoltà reduci da un punto nelle ultime tre partite disputate.

VIBONESE FIDELIS ANDRIA: SFIDA COMBATTUTA!

La diretta di Vibonese Fidelis Andria è in programma domenica 23 gennaio 2022 alle ore 17.30: il match è valido per la ventitreesima giornata del campionato di Serie C – Girone C. Si torna in campo dopo il rinvio dei due turni precedenti, dettato dai focolai di Covid-19 registrati nelle scorse settimane nelle rose. L’impegno che andrà in scena allo Stadio Luigi Razza è un vero scontro diretto per la salvezza, dato che le due squadre si trovano rispettivamente all’ultimo e terzultimo posto della classifica.

Gli ultimi risultati delle due compagini sono da incubo: il girone di andata è terminato nel peggiore dei modi. Il fanalino di coda Vibonese è reduce dalla sconfitta contro il Picerno. Va meglio alla Fidelis Andria, che nell’ultimo turno ha ottenuto un pareggio contro la Juve Stabia. I pugliesi tuttavia questa settimana hanno incassato una netta sconfitta contro il Sudtirol, che ha decretato l’eliminazione dalla Coppa Italia di categoria.

PROBABILI FORMAZIONI VIBONESE FIDELIS ANDRIA

Ora passiamo alle probabili formazioni della diretta Vibonese Fidelis Andria. Le due squadre in queste settimane hanno dovuto affrontare numerosi casi di Covid-19, ma adesso la situazione sembra essere decisamente sotto controllo. I padroni di casa dovranno rinunciare allo squalificato Polidori, ma il 3-5-2 di mister Gaetano D’Agostino non dovrebbe subire grandi modifiche: Marson; Vergara, Risaliti, Mahrous; Ciotti, Gelonese, Bellini, Basso, Senesi; Ngom, Golfo.

Per quanto riguarda gli ospiti invece non ci sarà il diffidato Carullo. Da segnalare anche l’assenza in panchina di mister Ciro Ginestra, che è squalificato e dunque verrà sostituito dal suo vice. Per il resto anche in questo caso l’undici sarà disposto a specchio con un 3-5-2: Dini; Legittimo, Alcibiade, Lacassia; Nunzella, Di Noia, Bonavolonta, Casoli, Zampano; Bubas, Di Piazza.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico sulla diretta Vibonese Fidelis Andria in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. Sembra regnare la più assoluta incertezza, perché è impressionante l’equilibrio fra le tre opzioni: il segno 1 è quotato a 2,70, con il segno 2 si arriva a 2,75 ed infine ecco che in caso di pareggio il segno X varrebbe 2,90 volte la posta in palio.





© RIPRODUZIONE RISERVATA