Che trucco! / Un make up nero e fucsia che valorizza gli occhi verdi. Puntata di venerdì 17 maggio

- La Redazione

La puntata di Che trucco! di venerdì 17maggio prevede un make up realizzatp da Davide Frizzi sui toni del fucsia e nero che valorizzerà gli occhi dell’ospite di oggi, la ventiquattrenne Ella

che-trucco
Tamara Donà conduce "Che trucco!"

Nella puntata di venerdì 17 maggio della trasmissione Che Trucco! presentata da Tamara Donà, partecipa Ella, una ragazza di 24 anni proveniente da Brescia ma originaria della Moldavia, da dieci anni in Italia e che utilizza spesso il viola per realizzate il suo make-up, dato che secondo lei si si addice particolarmente al colore dei suoi occhi.Ella vuole sapere se la sua è una scelta azzeccata con l’aiuto del make up artist di Dior Davide Frizzi, il quale conferma come la sua sia una scelta appropriata, dato che valorizza con il contrasto cromatico il verde dei suoi occhi. 

Frizzi, tuttavia, ha pensato di realizzare per Ella un trucco che valorizzi i suoi occhi in modo più deciso, usando il fucsia e il nero, un male up che lui “battezza” Full Colour. Il fucsia, come fa notare Tamara Donà, è un colore molto di moda in questa stagione, non solo nel make-up ma in generale. 

Si parte con una base del trucco che viene effettuata per mezzo di un fondotinta fluido. Dopo questo passaggio, che è comune a più tipologie di trucco, si prende una cipria rosa per sostenere i colori che verranno utilizzi in seguito. Si prende un pennello piuttosto morbido possibilmente in setole naturali e si va ad applicare la cipria in viso in modo molto leggero con l’intento di conferire luce al viso. Il prodotto va applicato su tutto il viso e facendo ben attenzione di prenderne poca con il pennello. Da evidenziare che solitamente la cipria viene applicata sulle tonalità del beige, ma non in questo caso.

A questo punto si prende una matita dalla mina morbida con la quale si va ad evidenziare la linea appena sopra le ciglia, facendola abbastanza spessa perché farà da struttura. Con l’applicatore posto dietro la matita, si sfuma la linea appena ottenuta. Si passa al prodotto successivo che è un ombretto color nero. Si prende l’applicatore presente nella confezione e lo si va ad applicare tamponando appoggiandolo sul tratto già truccato in precedenza.

A differenza di uno smokey eyes in cui si tende a portare per mezzo dell’ombretto la linea verso l’alto, in questo caso si deve cercare di mantenersi quanto più possibile nei bordi e quindi vicini alla linea, come se si dividesse la palpebra mobile in due, e metà di essa viene colorata con il nero anche se nella parte centrale ci manteniamo leggermente più verso l’alto. 

A questo punto di prende l’ombretto fucsia e con il pennello lo si va a posizionare prima sulla parte alta dell’ombretto nero e quindi si sale verso le sopracciglia. Si riprende il nero questa volta con un pennello morbido e andiamo a sfumarlo insieme al rosa creando una parte centrale in cui nero e fucsia si fondono.

Si nota immediatamente come il nero e il fucsia mescolati insieme tendano a creare una tonalità di viola.

Adesso si va a prendere l’eyeliner per andare a delineare gli occhi e completare questa struttura. Si crea una linea decisa che termina nella parte esterna dell’occhio con la classica “codina”. Quindi si applicano il mascara khol intenso e con la matita nera che è stata utilizzata all’inizio del make-up si delinea una riga nella parte interna dell’occhio.

Questa parte interna appena definita con la matita, deve essere fissata con l’ombretto nero utilizzando un pennello piuttosto piccolo e poco morbido. Riprendiamo l’ombretto fucsia che deve essere applicato nella parte inferiore e interna dell’occhio, sopra all’ombretto nero già applicato. Non resta che prendere il correttore illuminante che per l’appunto serve per correggere alcune zone non perfette che presentano occhiaie o rughe, e allo stesso tempo contribuisce ad illuminare il viso. Si stende con un pennello largo e morbido. 

Con un pennello si va ad applicare un fard rosa acceso sulle guance. Infine, per le labbra si sceglie un rossetto rosso molto vivo, che viene applicato dopo la matita per labbra si finisce con un tocco di gloss per illuminare il tutto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori