Parto Kate Middleton / Il Royal Baby è nato: è un maschio, pesa 3,8 Kg. Attesa per il nome (aggiornato alle ore 21.40)

- La Redazione

Kate Middleton si trova al St. Mary Hospital. Dopo lunghi giorni di attesa sembra arrivato il momento della nascita del primo figlio della duchessa di Cambridge e del principe William

kate_middleton
Kate Middleton - Infophoto

E’ stato esposto a Buckingham Palace (e diffuso poi con un comunicato) il messaggio con cui la famiglia reale comunica ai sudditi che oggi alle 16:24 (le 17:24 in Italia) la Duchessa di Cambridge (Kate Middleton) ha dato alla luce un bambino del peso di 8 libbre e 6 once, corrispondenti a circa 3,8 Kg. Il Duca di Cambridge, William, era presente al parto. Suo padre Carlo ha espresso tutta la sua gioia per essere diventato per la prima volta nonno.

Dopo una giornata di trepidante attesa, Kate Middleton ha partorito ed è quindi venuto alla luce il Royal Baby. Si tratta di un maschio, ancora non si sa l’esatta ora di nascita e il peso del neonato: un messaggero reale è partito dal Saint Mary’s Hospital con una nota da consegnare alla Regina e agli altri membri di casa Windsor e ai Middleton. Solo dopo i sudditi verranno messi a conoscenza del contenuto del messaggio. Per ora si sa che un giorno potrebbe diventare del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord. di Antigua e Barbuda, Australia, Bahamas, Barbados, Belize, Canada, Grenada, Giamaica, Nuova Zelanda, Papua Nuova Guinea, Saint Kitts e Nevis, Saint Vincent e Grenadine, Isole Salomone, Santa Lucia e Tuvalu. 

Su Twitter impazza la guerra degli hashtag. Se #roaylbaby è rimasto in vetta per tutto il giorno, inziai la sua scalata #BestSongEver, l’hashtag dedicato alla nuova canzone degli One Direction, il cui video ufficiale uscirà nei prossimo minuti. Le directioner di tutto il mondo, figurarsi quelle del Regno Unito, non sanno più da che parte guardare: “Mancano quindici minuti a Best Song Ever e Kate è in travaglio da undici ore… STA A VEDERE CHE NASCE IL ROYAL BABY MENTRE ESCE IL VIDEO“, ha scritto una fan della band. Per una volta il successo degli One Direction verrà oscurato dalla nascita del royal baby?

Continuano i preparativi per la nascita del Royal Baby. E in onore del primo figlio di William e Kate è già stata composta la sua ninna nanna “ufficiale”: “Sleep On” di Hayley Westenr.  Il brano è stato composto da Paul Mealor e Brendan Graham ed è interpretato dalla cantante pop neozelandese. Appositamente registrato per accompagnare il sonno del piccolo reale, “Sleep On” è caratterizzato da atmosfere rarefatte e delicate. La ninna nanna augura al futuro sovrano del Regno Unito di avere il dono della saggezza e della forza di rialzarsi a ogni caduta. Il brano è contenuto nell’album “Hushabye” di Hayley Westenra, una raccolta di canzoni pensate per aiutare adulti e bambini a dormire. Paul Mealor è un compositore già noto per la famiglia reale: porta la sua firma il brano Ubi Caritas, suonato durante il matrimonio di William e Kate nel 2011. 

Secondo il professor Antonio Chiantera, segretario nazionale dell’Associazione ostetrici ginecologi ospedalieri italiani (Aogoi), Kate Middleton è entrata in ospedale questa mattina quando era ancora nella fase prodromica del parto, quella delle prime contrazioni: “Se fosse arrivata in ospedale a travaglio avanzato avrebbe già partorito perché il travaglio ‘attivo’ dura al massimo sei-sette ore”, ha detto il dottore all’AGI. La fase prodromica può durare anche una giornata.

In attesa del royal baby, che non si sa ancora se sia maschio o femmina, continuano le scommesse sul nome che William e Kate daranno al loro primo figlio. Secondo la stampa inglese Alexandra è il nome favorito per una bambina e anche Charlotte è molto popolare. Anche Diana è tra i nomi in lizza, probabilmente come secondo nome, lo stesso vale per Elizabeth, che è anche il secondo nome della Duchessa di Cambridge. Victoria, Caroline e Mary sono nella lista dei possibili nomi. E se fosse un maschio? George è il favorito, e anche James ha ricevuto numerose scommesse. Anche Edward, Charles, Michael e Arthur sono tra i nomi papabili. Secondo un’analisi mondiale di Twitter realizzata dalla web agency Bloom Worldwide, Diana è il nome più citato nei tweet di tutto il mondo.

Le ore passano ma davanti alla Lindo Wing del St. Mary non diminuisce la folla dei curiosi, che attendono la nascita del royal baby. Davanti alla clinica continuano a passare neo mamme coi passeggini che trasportano i loro neonati, per fare il tifo per la duchessa di Cambridge, entrata in travaglio questa mattina. “Forza Kate, siamo qui per te, deve tenere duro e presto sarà tutto finito sta per diventare una di noi“, ha detto Jane una delle mamme passate davanti all’ospedale. Intanto la polizia sta transennando altri parti della strada su cui si affaccia la clinica.

La regina è tornata a Buckingham Palace. La Press Association ha riportato che ci sono state “scene frenetiche” fuori dai cancelli di Buckingham Palace quando la regina è arrivata, per la gioia di tutti coloro che aspettano pazientemente notizie del royal baby: “Il veicolo reale ha attraversato i cancelli cercando di evitare gli occhi indiscreti del pubblico, desiderosi di intravedere la regina. Decine di persone si sono avvicinate fino ai cancelli, urlando “la Regina”, mentre altri hanno afferrato i loro telefoni cellulari dotati di fotocamera nel tentativo di cogliere la fugace apparizione di Sua Maestà. L’arrivo della Regina ha rappresentato il primo vero movimento a palazzo dopo molte ore di attesa”.

 – Mentre non c’è ancora nessun segnale da parte del royal baby al St. Mary’s Hospital, nel resto del Regno Unito nascono bambini che condivideranno con il futuro erede al trono almeno il giorno di nascita. Questa mattina, riporta il The Guardian, al Liverpool Women’s Hospital è nato Jacob Booth. Sua mamam, Amy Muscatelli, spera che il royal baby sia una bambina: “Così Jacob sposerà la figlia della Duchessa, ed entreremo a far parte della famiglia reale”. 

Mike Tindall, marito di Zara Phillips cugina di William, ha detto al Daily Mirror che Kate “è nata per essere mamma”. Il rugbista ha anche detto che l’intera famiglia reale è eccitata per la nascita del bambino di Kate e William. “Tutta la famiglia è davvero emozionata per il bambino. Sono molto contento per loro. Credo che saranno dei genitori fantastici”. Mike Tindall è sposato dal 30 luglio 2011 con Zara Phillips, figlia della Principessa Anna e nipote della regina Elisabetta II. L’8 luglio 2013, è stato annunciato da Buckingham Palace che Mike e Zara stanno aspettando il loro primo figlio per i primi mesi del 2014.

 – Quale sarà il segno zodiacale del Royal baby? Cancro o leone? Ecco cosa ha detto al The Daily Mail l’astrologa Deike Begg, dell’Association of Professional Astrologers International: “Se nascerà prima delle 16.54 sarà del Cancro – come il padre William. La luna sarà in Capricorno – che è lo stesso segno della mamma Kate. Questo vorrebbe dire che il bambino condividerebbe molto della personalità dei genitori. Come Cancro, il bambino sarebbe molto orientato alla famiglia e sensibile. Le persone del segno del cancro spesso appaiono forti all’esterno ma sono molto dolci dentro. Ma con una luna in Capricorno sarebbe anche consapevole e responsabile“. Diana, principessa del Galles, era del segno del Cancro, mentre la principessa Margaret era Leone.

 

 – Il quotidiano online The Guardian, come altri numerosi siti inglese, sta facendo la cronaca minuto per minuto della nascita del royal baby. Ma la notizia potrebbe non interessare a tutti e così il quotidiano dà la possibilità ai suoi utenti di leggere gli aggiornamenti oppure no. Nell’home page del quotidiano, in alto a destra compare la scritta “Republican?”: se sei un repubblicano, a cui potrebbero non interessare gli aggiornamenti sulla famiglia reale, cliccando sulla scritta accederai a una versione del sito con tutte le notizie tranne quelle relative al parto di Kate Middleton. Volete sapere cosa accade, minuto per minuto al St. Mary Hospital? Cliccate sulla versione “royalist?”, ovvero “monarchico?”. Un humour very very british.

 

 – Il primo ministro David Cameron ha detto oggi che si tratta di un momento davvero emozionate e che tutto il paese si augura il meglio. William, che è stato in ferie per una settimana, sta seguendo le orme di suo padre, stando al fianco della moglie al momento della nascita. William prenderà le due settimane di paternità dalla RAF. Quando il bambino sarà nato, un aiutante di palazzo lascerà l’ospedale con un foglio di carta intestata di Buckingham Palace firmata dal team medico. Il documento sarà portato, sotto scorta di polizia, al Palazzo, dove verrà espsoto su un cavalletto nel piazzale del palazzo. La nascita del bambino sarà segnato da un saluto con 41 spari a Green Park e 62 spari alla Torre di Londra. Kensington Palace sta cercando di mantenere il più possibile la tradizione nel annuncio della nascita. Sarà dichiarata solo una volta che la regina e altri membri anziani della famiglia reale, insieme con la famiglia Middleton, saranno stati informati. La stampa mondiale è accampata davanti al St. Mary a Paddington dall’inizio del mese, in previsione della nascita. 

 

 – Il travaglio di Kate Middleton procede bene, dopo che la duchessa è stata ricoverata questa mattina al St. Mary’s Hospital a Londra. Un portavoce della coppia reale ha detto: “Le cose procedono nella norma“. La notizia è stata annunciata in una breve dichiarazione da Kensington Palace alle 7.30, dopo che le voci che la coppia era stata avvistata all’ospedale hanno iniziato a circolare: “Sua Altezza Reale la Duchessa di Cambridge è stato ammesso questa mattina all’ospedale St. Mary, Paddington, Londra, nelle prime fasi del travaglio“. Kate è arrivata in macchina insieme a William da Kensington Palace, dove è stata da venerdì, alla Lindo Wing dell’ospedale. La duchessa, 31 anni, è entrata in travaglio naturalmente, una settimana dopo il termine previsto. È seguita da un gruppo di medici guidato da Marcus Setchell, l’ex ginecologo della Regina. Il dottore è assistito da Alan Farthing, ginecologo attuale della Regina. Elisabetta II è al Castello di Windsor e viene tenuta informata sulle condizioni di Kate. Dovrebber tornare a Buckingham Palace a fine pomeriggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori