ESAMI DI STATO 2010 ORALI/ Consigli e trucchi per superare gli orali e fare una tesina ben fatta

- La Redazione

 Sono partiti gli orali. Per molti gli esami di Stato 2010 non si sono ancora conclusi e gli orali e dovranno aspettare ancora qualche giorno per sostenere gli orali. 

studenti_studianoR375

Sono partiti gli orali. Per molti gli esami di Stato 2010 non si sono ancora conclusi e dovranno aspettare ancora qualche giorno per sostenere gli orali. Nel frattempo, proponiamo alcuni trucchi e suggerimenti per affrontare al meglio gli orali e uscire indenni dagli Esami di Stato 2010.

Sono partiti, questa mattina, gli orali, l’ultima e più temuta tappa della maturità. Lo studente medio ha concentrato tutte le energie residue per non soccombere al panico, i pochi scampoli di risorse intellettuali e fisiche per ripassare e non farsi sopraffare dalla spossatezza. Per alcuni, l’avventura finisce qui. Dopo oggi, solo le vacanze. Per altri, il fatidico giorno è ancora distante. E’ il caso a decidere, infatti, quando il maturando affronterà l’ultima prova. Si estrae a sorte una lettera, quelli con il cognome che iniziano per essa sono i primi, seguono – nei giorni successivi – tutti gli altri. E così, per la maggior parte, l’incubo non si è ancora concluso. Forse, tuttavia, è un bene: più sono i giorni che distanziano i ragazzi dalla agognate vacanze, e più tempo si ha a disposizione per ripassare e abbandonare i banchi di scuola in degna maniera. Per far questo, non si più improvvisare: ci sono trucchi, consigli, stili di vita da adottare che, in questi giorni, vanno seguiti alla lettera. Di seguito, proponiamo alcuni trucchi e suggerimenti per affrontare al meglio l’ultima prova. 

Leggi anche: MATURITA’ 2010/ Il colloquio orale? Ecco i segreti per essere all’altezza, L. Cioni

Leggi anche: MATURITA’ 2010/ Studenti protagonisti con tracce prive di banalità, di L. Cioni

Curate nel miglior modo  possibile la tesina: di norma le domande delle Commissione prendono spunto dalla tesina. Preparatevi, quindi, su tutti i possibili argomenti correlati

 

Non tralasciate il resto del programma – I Professori possono fare domande su qualunque trattata nel corso dell’anno.

 

Controllate, prima che sia firmato il programma svolto dall’insegnante facendo notare al professore se gli argomenti scritti non corrispondono a quelli realmente svolti in classe – Quel documento fa testo in sede di esame circa quello che i prof. possono o non possono chiedere.

 

Per cercare di stupire i presenti, potete anche realizzare una presentazione multimediale

 

Preparatevi sugli errori fatti nelle prove scritte – La parte finale del colloquio verte sulla discussione degli errori fatti durante le prove scritte. Preparatevi, scaricandovi le soluzioni dal sito del ministero, e facendo mente locale sugli errori fatti negli scritti.

Cercate di essere originali – Preparate percorsi diversi da quelli della maggioranza dei vostri compagni. La Commissione rimarrà favorevolmente colpita dalla vostra inventiva.

Mostrate i vostri interessi e le vostre passioni e sfruttatele per fare una tesina interessante ed originale

 

Abbiate fiducia in voi stessi

 

(Fonte: Skuola.net)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori