Eleonora Abbagnato/ “La famiglia precedente di Federico? Un ostacolo solo…”

- Davide Giancristofaro Alberti

Eleonora Abbagnato parla del suo amore e del suo matrimonio con Federico Balzaretti

Eleonora Abbagnato
Eleonora Abbagnato (Instagram)

Eleonora Abbagnato è da sempre un mito. Lo è per le ragazzine che si avvicinano alla danza classica cercando di emularla ma anche per le donne perché da sempre esempio di integrità. Nella sua lunga intervista al Corriere e a 7 è proprio la stella italiana della danza ad alzare il velo sulla disciplina, l’amore e il sacrificio che nella sua vita si è imposta per arrivare dove è arrivata dando priorità al ballo, ma anche sulla sua famiglia allargata con il marito Federico Balzaretti. Proprio riguarda alla vita e alla famiglia precedente del marito, Eleonora Abbagnato non ha dubbi: “Non è mai stata un peso, anzi”. La ballerina racconta: “Ho subito instaurato un bel rapporto con le bambine, il fatto che fossero così piccole mi ha aiutato. Non ho mai visto la famiglia precedente di mio marito come un ostacolo”. Questo non può che essere un nuovo indizio che rivela che i fan su di lei non si sono mai sbagliati. (Hedda Hopper)

“COSA MI HA FATTO INNAMORARE DI FEDERICO?”

Eleonora Abbagnato è uno dei grandi orgogli italiani all’estero. La stella della danza, o per dirla in gergo tecnico, l’etoile, dirige il corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma dal 2015, e nel contempo sale sul palco della prestigiosissima Opéra di Parigi. Una vita divisa fra la capitale italiana, dove vive il marito Federico Balzaretti, ex calciatore e dirigente giallorosso, nonché quella francese, dove dà sfogo a tutta la sua passione mettendo in evidenza la sua classe sopraffina e la sua tecnica impressionante. La bella Abbagnato è stata intervistata dal magazine del Corriere della Sera, “7”, che sta realizzando un’inchiesta sullo stato delle unioni, sul matrimonio, sulle coppie e sulle famiglie italiane. «Cosa mi ha fatto innamorare di Federico? – racconta la ballerina – l’attenzione e la cura che aveva per le sue figlie. Il suo essere un bravo papà, la sicurezza che trasmetteva».

ELEONORA ABBAGNATO: COME NACQUE L’AMORE CON BALZARETTI

Il loro amore nasce precisamente nel 2010, dopo aver fatto un giro tortuoso. Nove anni fa, entrambi si trovavano a Palermo, nel capoluogo siciliano, e sempre entrambi conoscevano Nino, un parrucchiere che tagliava i capelli a Eleonora e a Federico. L’Abbagnato è originaria della Sicilia, mentre Balzaretti militava all’epoca fra le fila della compagine rosanero, con la maglia numero 42. Nino li invita a cena in quel di Monreale, in una serata d’estate da passare in compagnia con altri amici. I due iniziano a parlare, e passano gran parte della sera assieme ma senza scambiarsi i rispettivi numeri di telefono. Da quel giorno non si rivedranno più per un anno intero, quando si ritroverannono ad una festa: scoppia l’amore. Un’unione sbocciata nonostante Federico avesse già una famiglia, Lucrezia di quattro anni e mezzo, e Ginevra di un anno e mezzo, due bimbe nate da una precedente relazione che vivono con l’ex calciatore: «Per me sono tutto».

ELEONORA ABBAGNATO: “LA MIA FAMIGLIA ALLARGATA”

Ma Eleonora non ha mai visto quelle bimbe come un ostacolo: «Mai visto la famiglia precedente di Federico come un ostacolo – spiega a 7 – ho sempre adorato i bambini, quando ero piccola sognavo di averne 11, forse perché mia nonna aveva sei figli. Io stessa ho un fratello e un fratellastro di 15 anni più grande di me. Non abbiamo mai vissuto insieme, ma siamo molto legati. Sono abituata alle famiglie allargate». Fin da subito, approfittando anche del fatto che fossero piccole, l’Abbagnato ha instaurato un ottimo rapporto con le due figlie di Balzaretti: «Ho subito instaurato un bel rapporto con le bambine – spiega – il fatto che fossero così piccole mi ha aiutato. Non ho mai visto la famiglia precedente di mio marito come un ostacolo». I due si sono sposati un anno dopo il loro fidanzamento, il 13 giugno del 2011, nella Cappella Palatina di Palazzo dei Normanni a Palermo: «Quando ci si ama – spiega Eleonora – il matrimonio deve arrivare in fretta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA