ELETTI OLBIA 2021, SEGGI CONSIGLIO/ Risultati Comunali: Nitti sindaco, le preferenze

- Dario D'Angelo

Consiglieri eletti ad Olbia, risultati Elezioni Comunali Sardegna 2021: nuovo Consiglio, nomi preferenze e scenari. Sindaco eletto Nitti (centrodestra).

come si vota elezioni suppletive
Voto ai seggi (LaPresse)

Sfida appassionante quella andata in scena ad Olbia per le elezioni comunali 2021. Una sorta di ballottaggio anticipato visto che in campo, nel comune in provincia di Sassari, c’erano solo due coalizioni. A trionfare, e di conseguenza a portare più eletti in Consiglio Comunale, è stata quella guidata da Settimo Nitti, candidato del centrodestra, che con il suo 52,08% si è assicurato il premio di maggioranza e 17 seggi. Sconfitto Augusto Navone con il 47.92%, dopo un inizio di scrutinio che aveva illuso il centrosinistra della possibilità di farcela: alla sua coalizione 10 seggi.
Ma quale sarà la ripartizione dei seggi? Bottino grosso per Forza Italia, di gran lunga la lista più votata ad Olbia: il suo 27,87% consente al partito di Silvio Berlusconi di portare in Consiglio comunale 10 eletti. Restando nell’ambito del centrodestra, 4 seggi andranno alla civica “Lista Nizzi Il Futuro Sei Tu“, poi un seggio a testa per “Riformatori sardi Liberal Democratici“, “Partito Sardo d’Azione” e “Lega Salvini Sardegna“. Nel centrosinistra la lista più votata è invece Olbia Democratica, riconducibile al Pd, con il 13,42% e 4 seggi conquistati. Poi due seggi per “Liberi” e uno a testa per “Alba civica“, “Scelta civica insieme“, “Movimento 5 Stelle” e “Insieme per Olbia“.

LIVE Elezioni comunali 2021: risultati di tutti i Comuni in tempo reale per Sicilia, Sardegna, Trentino Alto AdigeDati Olbia – Carbonia

ELETTI OLBIA 2021, SEGGI CONSIGLIO

Vediamo ora di capire quali sono i consiglieri comunali eletti ad Olbia sulla base delle preferenze ottenute. A fare il pieno soprattutto Forza Italia, che porta in Consiglio una pattuglia di 10 azzurri: mister preferenze è stato Angelo Cocciu con 1549 voti, poi Sabrina Serra 842, Marco Balata 690, Elena Casu 651, Sebastiano Monni 620, Michele Fiori 596, Antonella Sciola 589, Cristina Mela 506, Maria Antonietta Cossu 467 e Pietro Vittore Carzedda 467.
Sempre nel centrodestra, a passare per la civica di Nizzi sono Simonetta Raimonta Lai con 367 voti, poi Paolo Oliva 328, Ivana Bolacchi 305 e Antonio Libero Sanciu con 305.
Gli eletti di “Riformatori Sardi Liberal Democratici“, “Partito Sardo d’Azione” e “Lega Salvini Sardegna” sono invece rispettivamente Alessandro Fiorentino (302 voti), Mario Ignazio Altana (303 voti) e Giovanni Sanna (241).
Capitolo centrosinistra: i 4 eletti di Olbia Democratica sono Ivana Russu con 790 voti, poi Gianluca Corda 718, Maddalena Corda 542 e Antonio Loriga 533. I due eletti di “Liberi” sono invece “Gege” Carbini (472 voti) e Davide Bacciu (433). Gli eletti di “Alba civica“, “Scelta civica insieme“, “Movimento 5 Stelle” e “Insieme per Olbia” sono rispettivamente: Stefano Spada (302 voti), “Rino” Piccinnu (475 voti), Maria Teresa Piccinnu (298 voti) e Paola Tournier Altana (263 voti).



© RIPRODUZIONE RISERVATA