Elisabetta Canalis, imbarazzo a Vite da Copertina/ Da Vieri al retroscena su Clooney

- Anna Montesano

Elisabetta Canalis, imbarazzo a Vite da Copertina: Santo Pirrotta cita Christian Vieri e George Clooney, lei racconta alcuni retroscena…

elisabetta canalis vita da copertina 640x300
Elisabetta Canalis

Esordio ricco di retroscena quello di Elisabetta Canalis a Vite da copertina. Il nuovo programma di TV8 ha inizio con le mete più popolate dai Vip e, per l’occasione, la Canalis si fa affiancare nella chiacchierata dal giornalista Santo Pirrotta. Sarà proprio lui a stuzzicare però la conduttrice su argomenti personali, come gli ex. Dopo Capri, in studio di parla dei Vip che trascorrono le vacanze ad Ibiza; così ecco campeggiare in primo piano la foto di Christian Vieri, storico ex di Elisabetta.

Palesemente imbarazzata, la Canalis cerca di sdrammatizzare, lanciando un saluto a Costanza Caracciolo: “Una mia grande amica poi”, commenta, prima di cambiare discorso. Pirrotta, però, non si ferma qui e prende la palla in balzo quando, tra le mete dei Vip in Italia, viene citato il Lago di Como.

Elisabetta Canalis e il rapporto con George Clooney: “Ero stressata”

I ben informati in fatti di gossip ricorderanno della storia d’amore tra Elisabetta Canalis e George Clooney risalente ad alcuni anni fa. L’attore hollywoodiano ha una bellissima villa sul Lago di Como ed è questo lo spunto per chiedere qualche informazione ad Elisabetta sul loro rapporto oltre che qualche retroscena sulla villa. “Non è un mistero che io conosca molto bene quelle zone, visto che ho passato due bellissime estati.”, ha ammesso la Canalis; per poi aggiungere sulla villa che “sono tre case insieme, sono stupende, è stato mantenuto tutto ciò che c’era originariamente.”

Poi su Clooney: “Lui è una persona molto divertente, amava a fare gli scherzi. Tipo, amava fare i gavettoni ai paparazzi”. La storia con lui, però, non è stata facile: “Io ero molto stressata perché ero inesperta riguardo la gestione della stampa internazionale. – ha raccontato la Canalis, concludendo – In quella situazione c’era stato un tartassamento a cui non ero abituata”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA