Elisabetta Viviani/ “Cantai la sigla di Heidi a 23 anni: fui scelta così…”

- Alessandro Nidi

Elisabetta Viviani, attrice e voce della sigla del cartone animato “Heidi”, ha ripercorso le sue origini professionali

elisabetta viviani 640x300
Elisabetta Viviani (Oggi è un altro giorno, 2021)

Elisabetta Viviani è intervenuta ai microfoni di “Oggi è un altro giorno”, trasmissione di Rai Uno condotta da Serena Bortone. La donna, attrice e voce della sigla di “Heidi“, celebre cartone televisivo, ha parlato dell’educazione ricevuta nella sua infanzia: “Mia madre era molto diretta, se io le facevo una domanda rispondeva sempre e io per prima ho mantenuto questo atteggiamento nei confronti dei miei figli”.

ELISABETTA VIVIANI: “COSÌ MI SCELSERO PER HEIDI”

Elisabetta Viviani, nel prosieguo della sua chiacchierata in diretta televisiva ha reso noto di avere frequentato l’accademia dei Filodrammatici di Milano e di avere fatto molto teatro, poi venne scelta in Rai e si ritrovò protagonista in prima serata, il sabato sera: “Il lunedì mi chiamarono tutti i giornalisti, dopo una domenica di silenzio in cui pensavo che nessuno avesse guardato il programma”. Oltre alla recitazione, Viviani faceva parte di una piccola casa discografica: a un certo punto, fu notata per il suo talento vocale e “un giorno mi hanno assoldato per cantare la canzone di Heidi, che ho interpretato quando ero una 23enne”. Una sigla iconica, che appartiene all’immaginario collettivo di numerose generazioni e che ne ha segnato e accompagnato la crescita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA