Juventus Inter e 4 gare rinviate per coronavirus/ Bufera social: “Serie A falsata”

- Claudio Franceschini

Emergenza Coronavirus, Juventus-Inter rinviata, così come altre quattro partite del campionato di Serie A: ecco la data del recupero e le ultime notizie.

San Siro vuoto lapresse 2020
Coronavirus, il pensiero di Paolo Rossi (Foto LaPresse)

Come vi abbiamo raccontato, Juventus-Inter ed altre quattro gare del campionato di Serie A sono state rinviate per l’emergenza coronavirus. Una decisione che ha sollevato grandi proteste sui social network, considerando che la partita di Coppa Italia tra Juventus e Milan si disputerà regolarmente a porte aperte. Netta la posizione di Matteo Salvini: «Rinviare Juve-Inter a maggio, che senso ha??? Porte aperte o porte chiuse, per me si doveva giocare e offrire agli Italiani qualche ora di serenità e al mondo un’immagine di tranquillità». Così, invece, l’amministratore delegato dell’Inter Giuseppe Marotta ai microfoni di Sky Sport: «La prima cosa è la tutela della salute di tutti. Poi parlando di calcio serve un criterio univoco e armonioso per mantenere la competitività. Sono preoccupato per la gestione della prossima giornata di campionato». Durissima, infine, l’invettiva del tecnico del Lecce Fabio Liverani: «Come al solito in Italia si prendono alcune decisioni senza senso e logica, ritorna alla luce il lato oscuro del calcio che abbiamo provato a ripulire». Sui social network, come dicevamo, è bufera: in molti affermano che il campionato così viene falsato. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

JUVENTUS INTER E ALTRE 4 GARE RINVIATE: UFFICIALE

La decisione era nell’aria, pochi minuti fa è arrivata l’ufficialità: Juventus-Inter e altre quattro gare di Serie A sono state rinviate per l’emergenza coronavirus. Oltre al derby d’Italia, le sfide rinviate sono le seguenti: Milan-Genoa, Parma-Spal, Sassuolo-Brescia e Udinese-Fiorentina. Ecco il comunicato ufficiale: «Visto l’articolo 1. co. 1 lett. A) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decretolegge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”; considerato il susseguirsi di numerosi interventi normativi urgenti da parte del Governo per rispondere a questa straordinaria emergenza a tutela della salute e della sicurezza pubblica; il Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie A comunica che sono rinviate le seguenti gare della 7^ giornata di ritorno del Campionato di Serie A TIM, inizialmente previste a porte chiuse come da Comunicato Ufficiale n. 191 del 27 febbraio 2020». Nella nota viene anche reso noto che «la data di recupero delle predette gare è fissata per il giorno mercoledì 13 maggio 2020. La Finale di Coppa Italia sarà conseguentemente programmata per il giorno mercoledì 20 maggio 2020». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

JUVENTUS-INTER RINVIATA PER CORONAVIRUS?

Non si placa l’emergenza Coronavirus: le cinque partite di Serie A, valide per la 26^ giornata, che il governo ha intimato di giocare a porte chiuse potrebbero essere rinviate. Il massimo campionato di calcio dunque potrebbe slittare nuovamente, nonostante la decisione di disputare comunque le gare del fine settimana sia pure senza la presenza del pubblico negli stadi: lo si capirà nelle prossime ore. Intanto Lazio Bologna, che apre la giornata oggi alle ore 15:00, non è in discussione: le partite che potrebbero subire un ulteriore rinvio sono quelle che riguardano il Nord Italia, nella fattispecie quelle di Lombardia ed Emilia Romagna. Dunque Milan Genoa – il lunch match di domenica 1 marzo – Sassuolo Brescia, Parma Spal e Udinese Fiorentina (quest’ultima si dovrebbe giocare oggi alle ore 18:00, e già settimana scorsa si era parlato di sospensione) ma soprattutto Juventus Inter: sarebbe il derby d’Italia la gara in base alla quale decidere, perché riveste una grande importanza in chiave scudetto ed è comunque un appuntamento di grande rilevanza, con 170 Paesi collegati in diretta per trasmetterne le immagini. Già le porte chiuse avevano fatto storcere il naso a molti; ora si parla addirittura di rinvio.

EMERGENZA CORONAVIRUS: LA SERIE A SI FERMA ANCORA?

L’emergenza Coronavirus potrebbe dunque imporre un altro stop alle partite di Serie A: da questo punto di vista ci sarebbero alcune squadre, soprattutto l’Inter, che passerebbero questo fine settimana con ben due gare da recuperare. Il problema è relativo al calendario: tra poco infatti torneranno gli impegni delle coppe europee, i nerazzurri devono giocare gli ottavi di Europa League mentre la Juventus ha il ritorno contro il Lione, ed entrambe dovranno poi andare a caccia della qualificazione alla finale di Coppa Italia dove è coinvolto anche il Milan. La situazione insomma è delicata, ma giustamente bisogna pensare innanzitutto ad evitare che il Coronavirus si espanda; sappiamo che in queste ore il governo dovrà decretare anche l’ulteriore chiusura degli edifici scolastici, il mondo del calcio è altrettanto importante per gli affari e le persone che muove. Le porte chiuse sembrano essere una buona soluzione, ma qui entrano in gioco altri fattori: per quanto riguarda Juventus Inter si era pensato di posticipare a lunedì in modo di giocare con la presenza dei tifosi, ma per l’appunto si parla di altre misure per la prossima settimana e di conseguenza la soluzione non sarebbe percorribile. Staremo a vedere quello che succederà…

© RIPRODUZIONE RISERVATA