Enrico Oetiker/ “Prese tante bastonate in amore, il mio frigo? Quasi vuoto, piange”

- Davide Giancristofaro Alberti

Enrico Oetiker, attore de “Il Paradiso delle Signore” che interpreta Riccardo Guarnieri, intervistato in collegamento stamattina

oetiker rai 2020 640x300.jpeg
Enrico Oetiker da Il paradiso delle signore, Rai Uno

C’era anche Enrico Oetiker fra gli ospiti del programma di Rai Uno “C’è Tempo Per”. Forse il nome non vi suona famigliare, ma si tratta dell’attore che interpreta Riccardo Guarnieri nella fiction Rai di successo “Il Paradiso delle Signore”. “Io latin lover nella vita? Sono molto sincero, nonostante l’aspetto sono uno che tende a darsi tutto all’inizio, quindi ho preso tante bastonate”. Esordisce così l’attore 27enne in diretta televisiva: “La cucina? Ho visto i Jalisse cucinare le melanzane alla parmigiana senza friggere le melanzane, mia nonna si sarebbe rivoltata. Io cucino? Mi diverto dai, ci provo. Volete che apro il frigo? Ora vi faccio ridere, i lamenti che sentite sono del mio frigo. Ci sono un paio di bottiglie di rosé e un limone morto”. Simpatico il siparietto con Anna Falchi che le chiede a cosa serve il limone nel frigo e lui replica “Il Gin Tonic”. Enrico ha aggiunto: “Si sono un galantuomo, a cena fuori con le ragazze”.

ENRICO OETIKER: “IL PARADISO DELLE SIGNORE? VI SPIEGO…”

Abbiamo lasciato i personaggi in una fase di svolta, siamo vicini al finale di stagione, all’apice – racconta quindi Oetiker parlando della fiction Rai – parlando personalmente, Riccardo avrà molti ribaltamenti nell’ultimo momento così come altri colleghi. Accadrà che il triangolo amoroso che gli orbita attorno farà accadere qualsiasi cosa, io sono in mezzo alla lavatrice. Nella vita mi è capitato qualcosa di simile? Non così evidente ma mi è capitato. Come ho fatto a scegliere? Ho scelto col cuore, la ragazza che mi piaceva di più”. E ancora: “Io credo che si torna sempre dove si ha mangiato bene, quindi penso che dopo un po’ le mie ex ci pensano e mi arrivano quindi questi messaggi melodrammatici a distanza di tempo”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA