Esenzione vaccini senza autorizzazione: denunciati 4 medici/ Caos a Catania

- Mirko Bompiani

Catania, i Nas hanno denunciato quattro medici per aver firmato l’esenzione da vaccini senza avere l’autorizzazione: ecco cos’è successo

rischi neurologici vaccino
Vaccino anti-Covid AstraZeneca (LaPresse)

Firmavano l’esenzione da vaccini senza autorizzazione: per questo motivo quattro medici di Catania sono stati denunciati. Come riportato dai colleghi di Rai News, i professionisti sono finiti nel mirino dei Nas nel corso delle verifiche condotte presso gli hub della provincia etnea per controllare il rilascio regolare del green pass.

Le autorità hanno acceso i riflettori sulle numerose richieste di esenzione da vaccini ancora non evase e hanno scoperto diversi certificati non rilasciati da medici vaccinatori ma da medici di medicina generale e sanitari liberi professionisti che non operano nell’ambito della campagna vaccinale. Ricordiamo che, in base alle disposizioni del Ministero della Salute, la documentazione sanitaria per l’esenzione può essere presentata solo dai medici certificatori dei centri vaccinali.

Esenzione vaccini senza autorizzazione: denunciati 4 medici

In base a quanto ricostruito dai Nas di Catania, i quattro medici denunciati rilasciavano gli esoneri alla vaccinazione certificando «che i loro pazienti potevano essere ammessi in qualunque ambiente di vita e di lavoro, non presentando, sintomi o segni di malattie infettive o contagiose in atto». Attesi aggiornamenti nel corso delle prossime settimane sulla vicenda, considerando che gli accertamenti dei Nas non riguardano unicamente la provincia di Catania. Nessun commento, per il momento, da parte dei quattro professionisti coinvolti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA