UOMO PIU’ ALTO DEL MONDO/ Muore a 26 anni, raggiungeva 269 centimetri

- La Redazione

Nonostante il Guinness dei primati non lo avesse mai riconosciuto, era l’uomo più alto del mondo, un thailandese di 26 anni alto 269 centimentri morto nei giorni scorsi

Pornchai-Sawsri_R439
Pornchai Sawsri

Pornchai Sawsri, un thailandese di 26 anni, era considerato l’uomo più alto del mondo, quasi tre metri: 269 centimetri per l’esattezza. Purtroppo è deceduto dopo un ricovero in ospedale dovuto a problemi di ipertensione. La sua altezza abnorme lo aveva infatti reso sofferente di diversi disturbi fisici ed era costretto a vivere a letto. Molte volte si sono fatte raccolte di fondi per sostenere lui e la sua famiglia viste le spese mediche non indifferenti. Nonostante la sua altezza, il Guinness dei primati non lo ha però mai riconosciuto: il record ufficiale appartiene infatti al turco Sultan Kosen alto 251 centimetri. Ma la persona più alta di sempre resta l’americano  Robert Wadlow che nel 1940 misurava 272 centimetri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori