Studente non trova babysitter, prof tiene bimba nel marsupio/ “Così prendi appunti”

Studente non trova babysitter, prof tiene bimba nel marsupio: “Così prendi appunti”. Spopola su Twitter la foto scattata in un college di Atlanta

Insegnante col marsupio
L'insegnante col marsupio (Twitter, 2019)

Lo studente non trova una babysitter e così l’insegnante decide di occuparsi della sua bimba e fa lezione tenendola nel marsupio: lo scatto di questo tenero quadretto che arriva dal Morehouse College di Atlanta (Georgia), negli Stati Uniti, è diventato letteralmente virale nelle ultime ore dopo essere stato condiviso su Twitter. Nella foto, condivisa da oltre 70mila persone fino ad ora, si vede Nathan Alexander, il professore in questione, fare lezione davanti alla lavagna con la neonata nel marsupio anche se a stupire è soprattutto il fatto che la bimba è quella di Wayne Hayer, uno dei suoi alunni. A rendere di pubblico dominio la storia è stato uno dei compagni di classe di Hayer che ha postato lo scatto pure su Facebook e ha svelato il tanto curioso quanto edificante retroscena.

IL PROF TIENE LA BIMBA NEL MARSUPIO

“Sono arrivato a scuola (uno storico college locale frequentato da soli maschi neri, NdR) e uno dei miei compagni teneva la sua bimba in braccio” ha raccontato il testimone oculare nonché autore dello scatto, spiegando che Hayer non era di fatti riuscito a trovare all’ultimo momento nessuna babysitter che potesse badare alla sua neonata: e qui entra in gioco il professor Nathan Alexander che, venuto a conoscenza della questione, si è offerto “senza alcun problema” di tenergli la bimba nel marsupio nel corso di tutta la lezione: “Così tu poi puoi prendere i tuoi appunti” ha detto il prof generoso che si è improvvisato lui babysitter e ha proseguito come se nulla fosse. “Ero nervoso a dire il vero a presentarmi in classe con la mia piccola Assata” ha raccontato poi alla stampa Hayer, dato che si sentiva anche imbarazzato nell’avere così tanti occhi addosso. Prima dell’intervento salvifico del prof che di suo pare essersi anzi divertito: “La bambina era buonissimo e addirittura alla fine della lezione si stava quasi addormentando…” ha scherzato Alexander.



© RIPRODUZIONE RISERVATA