Ezio Bosso/ “La musica è una società perfetta” (Le parole della settimana)

- Jacopo D'Antuono

Uno degli ospiti più attesi è Ezio Bosso che, oggi, torna a Le Parole Della Settimana, invitato dal giornalista Massimo Gramellini.

ezio bosso 2019 propaganda live 640x300
Ezio Bosso a Propaganda Live

“La musica è per tutti perché annulla la grammatica delle lingue e ne forma una valida per ognuno di noi. Ed è una società perfetta perché richiede competenza e non competitività”. Una delle frasi più belle pronunciate da Ezio Bosso che, oggi, torna a Le Parole Della Settimana, ospite del giornalista Massimo Gramellini. Le Parole della Settimana è una trasmissione che trae spunto dalla principali news di attualità, commentate appunto insieme ai grandi personaggi invitati da Gramellini. Ezio Bosso impreziosisce notevolmente il valore di questa puntata, con un’ampia partecipazione che inevitabilmente toccherà tantissimi temi in un’ospitata di cultura e di musica con il padrone di casa. Si preannuncia dunque un appuntamento da non perdere per i fan di Ezio Bosso.

Ezio Bosso, la sua carriera: gli inizi, l’exploit e la malattia

Ezio Bosso si è avvicinato al mondo della musica quando aveva solo quattro anni. Tutto grazie ad una sua prozia pianista, che evidentemente gli ha trasmesso grande passione. Il talento lo ha messo lui, infatti a 16 anni ha debuttato come solista in Francia, inziando a girare le orchestre europee. Uno degli incontri più rappresentativi della sua carriera lo ha con Ludwig Streicher, il quale lo ha indirizzato verso gli studi in Composizione e Direzione d’Orchestra all’Accademia di Vienna. Il 2011 è stato un anno molto delicato per Ezio Bosso, che ha subito un delicatissimo intervento per l’asportazione di una neoplasia e ha dovuto fare i conti anche con una sindrome autoimmune. Durante la puntata de Le Parole della Settimana, con Massimo Gramellini, si ripercorreranno un po’ tutte le tappe della carriera e della vita di Ezio Bosso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA